25.10.2021

Web Agency a Milano: quante sono? A quali agenzie richiedere un preventivo per un sito web?

A Milano le web agencies sono tante e non è facile capire a chi chiedere un preventivo, ancor prima di trovare la migliore per le proprie esigenze. Facciamo il punto

Web Agency a Milano: quante sono? A quali agenzie richiedere un preventivo per un sito web?

Scegliere la giusta web agency non è mai facile, ancora di più a Milano, centro dell’economia italiana e città famosa in tutto il mondo per il suo dinamismo culturale. La prima domanda da porsi è: quale web agency? La risposta è complessa, dal momento che la comunicazione è un campo che presenta al suo interno mille sfumature, ancora di più da quando il digitale ha portato i cambiamenti epocali con cui tutti ci troviamo quotidianamente a fare i conti, sia a livello personale sia lavorativo.

In questo approfondimento vi proponiamo una panoramica sulle web agency a Milano, cercando innanzitutto di individuarne caratteristiche e il loro numero, per poi avere gli strumenti per selezionare quali sono le migliori web agencies per il tuo business, a cui richiedere un preventivo per un sito web.

Web Agency, Digital Agency, Agenzie Web Marketing

È complicato orientarsi tra le varie agenzie che si occupano di web. I motivi sono molteplici, a partire dai nomi diversi con cui si presentano: Web Agency, Digital Agency, Agenzie Web Marketing, ma anche Social Media Agency e SEO Agency. Parole possono avere dei punti di contatto ma che allo stesso tempo possiedono specificità diverse.

Qui vogliamo concentrarci sulle “Web Agency” nel senso più "puro", ovvero quelle società la cui attività principale è la realizzazione siti web.
Affiancata a questa attività, le agenzie web possono offrire anche lo sviluppo di app mobile, web marketing, gestione social network (solo per citarne alcuni), i quali non sempre sono sviluppati in toto dalla medesima agenzia.

Per capire meglio di cosa stiamo parlando, risulta fondamentale capire quali sono le differenze tra Web Agency e Digital Agency dal momento che spesso le due denominazioni sono usate come sinonimi, visti anche i punti di contatto numerosi che presentano. Stesso discorso vale per le Agenzie Web Marketing, che sono sempre realtà che si occupano di comunicazione digitale ma con un focus particolare sul marketing.

Per seguire il cliente a 360°, una web agency dovrebbe avere al suo interno un team di developers che si occupano della creazione dei website e al loro posizionamento SEO, accompagnato da un team di marketing che si occupa di strategia e brand reputation. L’obiettivo è quello di ottenere il miglior piazzamento sul mercato e rendere il sito web efficiente sotto tutti i punti di vista.

Web Agency: quale codice ATECO?

ATECO: consulenza nel settore delle tecnologie dell'informatica

Classificare l’attività di una Web Agency è tutt’altro che semplice. Un punto di riferimento importante potrebbe sembrare quello stabilito dall’ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) in stretta collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, le Camere di Commercio, Ministeri e molti altri enti. Il risultato è il codice ATECO, ovvero la classificazione delle attività economiche attraverso una combinazione alfanumerica dove ad ogni codice corrispondono caratteristiche ben precise. Il codice ATECO definisce nel modo specifico le diverse attività economiche per tutti i professionisti, compresi quelli della comunicazione secondo l'aggiornamento del 2007, entrato in vigore il 1° gennaio 2008.

Il codice ATECO risulta indispensabile per aprire la propria attività e definisce allo stesso tempo la categoria di rischio a cui si trovano collegati i lavoratori. Su questo aspetto l’INAIL ha fatto chiarezza nel 2011, dando nuove indicazioni su un tema cruciale quale quello della sicurezza sui luoghi di lavoro. Un fattore indispensabile anche per la produttività interna di un’azienda quale la web agency.

Possiamo quindi affidarci al codice ATECO per definire ed individuare le web agency in generale, per poi fare un censimento di quelle presenti nel territorio di Milano? Vediamo...

La parola web è presente nel codice ATECO nelle seguenti voci:

  • 62.0 PRODUZIONE DI SOFTWARE, CONSULENZA INFORMATICA E ATTIVITÀ CONNESSE, che presenta le sotto-voci
    • 62.01 Produzione di software non connesso all'edizione
    • 62.02 Consulenza nel settore delle tecnologie dell’informatica
  • 63.1 ELABORAZIONE DEI DATI, HOSTING E ATTIVITÀ CONNESSE; PORTALI WEB, che presenta le sotto-voci
    • 63.11.30 Hosting e fornitura di servizi applicativi (ASP)
    • 63.12.00 Portali web
  • 74.10.21 ATTIVITÀ DEI DISEGNATORI GRAFICI DI PAGINE WEB

Parte di questi codici rientrano nel "Settore J", per il quale (lo vedremo più avanti in questo articolo) sono disponibili delle statistiche a livello delle province di Milano e di Monza e Brianza. 
Il Settore J racchiude al suo interno però anche altre attività. Rientra in questa categoria, ad esempio, il codice 61. (TELECOMUNICAZIONI) utilizzato da società che poco o nulla hanno a che fare con la realizzazione di siti web e di applicazioni.

Questa panoramica sui codici ATECO ci rimanda ad un altro dubbio: quando cerchiamo una web agency vogliamo (o dobbiamo) necessariamente affidarci ad una società?
Sulle pagine del nostro blog abbiamo trattato questo tema, in passato, vedendo le differenze tra agenzie web e freelance.
Lo ripetiamo qui: il freelance può essere sicuramente una valida alternativa alla web agency. In particolare per determinati lavori, soprattutto in caso di budget limitati, siamo noi stessi i primi a consigliare questo tipo di soluzione.
Una web agency, di contro, offre altri vantaggi, tra cui la possibilità di offrire una consulenza a 360 gradi, poter essere sempre presente e rispondere tempestivamente in caso di necessità, il disporre di diversi professionisti in modo da poter allocare la risorsa migliore in base al progetto, solo per citarne alcuni. Non essendo il tema di questo articolo, rimandiamo al link di cui sopra per chi volesse approfondire.

Le Web Agency in Italia

Web Agency in Italia

Il web si è rivelato un terreno fertile per le aziende, ancora tutto da esplorare, per molti versi. Lo ha dimostrato la pandemia, che ha visto una crescita esponenziale dei siti e-commerce e di tutte le pratiche ad essi connesse.

Secondo una ricerca di Prometeia, realizzata per UNA (associazione italiana delle agenzie digitali) il settore delle agenzie digitali italiane è in crescita, per un fatturato complessivo che vale 27,6 miliardi di euro pari all’1,7% del Pil con una crescita annua che trova un incremento pari al 5%.

Nel Belpaese sono oltre 28.000 le imprese che operano nella comunicazione digitale per un numero di dipendenti che si aggira intorno ai 156.000 con una presenza significativa dei giovani fino ai 35 anni d’età, sia uomini (30%) che donne (42%).

Le web agency si caratterizzano per essere nella maggior parte dei casi piccole/medie imprese, con un numero di dipendenti che va dai 2 ai 10. Il settore che riscuote maggior interesse è il web (86%), seguito da marketing/comunicazione (64%) e social media (54%). Ambiti che spesso sono sviluppati tout court da parte dell’agenzia o in sinergia con altri colleghi.

Un settore, quello della comunicazione digitale, che fa da traino per molteplici altri rami dell’economia, non solo al Nord ma anche al Sud. Una crescita costante che indica la direzione precisa intrapresa dall’economia nazionale e anche internazionale.

Web Agency a Milano e provincia: i numeri della Commercio di Milano Monza Brianza Lodi

Le attività registrate secondo la Confcommercio di Milano Monza Brianza Lodi sono 17.463 di cui 15.530 attive. Numeri importanti che riflettono come il settore della comunicazione digitale trovi nell’area milanese un suo punto di riferimento nazionale.

La situazione nazionale vede un trend positivo per le web agency all’interno del quale si inseriscono quelle di Milano e provincia. Le Web Agency sono identificate alla lettera J del codice ATECO dove troviamo inseriti i “servizi di informazione e comunicazione”. Come già visto, sono comprese sotto questo ombrello non solo le attività legate alla comunicazione digitale (produzione di software e consulenza informatica incluse) ma anche quelle dell’editoria, del cinema e dei media in generale. Numeri, quindi, da prendere con le pinze.

Le Web Agency a Milano, secondo le Pagine Gialle

Agenzia Web, nelle Pagine Gialle

Un’altra analisi interessante è quella che si evince ricercando sul sito delle Pagine Gialle le parole chiave “web agency” per il comune di Milano. Si ottengono più di 200 risultati, sicuramente parziali, ma che dimostrano quanto la città sia un ambiente fertile per questo tipo di imprese.

Anche effettuando una ricerca come "Agenzia Web", sempre nel territorio di Milano, si ottengono 160 risultati, come mostrato in figura.

Tra i risultati, anche in questo caso, non tutte le agenzie sono specializzate nella realizzazione di siti web, o almeno non solo in questo. Tra i risultati ottenuti con la ricerca "web agency" abbiamo agenzie con specializzazioni diverse, tra cui web, marketing, app, grafica, social media...ma anche agenzie con focus diverso da quello web/digital. Il suggerimento - va da sè - è quello di entrare nel dettaglio della scheda per ottenere maggiori informazioni e capire se l'agenzia è quella realmente adatta per il lavoro.

Le Web Agency a Milano, secondo Google

Cercando “Web Agency Milano” su Google, utilizzando le virgolette (queste fanno in modo che il risultato comprenda le parole nello stesso ordine con il quale sono state scritte), compaiono 68.100 risultati.
Un dato molto più alto del precedente e sicuramente non utilizzabile, perché sono elencate tutte le pagine che riportano la frase al suo interno (potreste trovare anche questo stesso articolo in elenco).

Web Agency nelle SERP di Google

Si può effettuare una ricerca leggermente più precisa inserendo  "web agency" "milano" "iva" "srl", come mostrato in figura.
In questo caso Google ci restituisce 113.000 risultati.
Ancora non stiamo trovando solo le attività, ma sicuramente nelle prime quattro o cinque pagine abbiamo risultati pertinenti e possiamo così recuperare molte agenzie da contattare.

Le Web Agency associate ad Assintel

Assintel rappresenta l’associazione nazionale di riferimento per le imprese ICT e digitali. Fa parte di Confcommercio ed è portavoce dei suoi associati presso autorità, enti ed istituzioni nazionali ed internazionali nel mercato dell’information e communication technology.
È promotrice della cultura digitale all’interno del Sistema Paese e lavora in collaborazione con migliaia di piccole e medie imprese, sul piano della domanda come su quello dell’offerta.

Non sono presenti requisiti di ingresso, sia chiaro, ma per le web agency, così come ogni altra società operante nel mondo dell'ICT, essere iscritte ad Assintel rappresenta una sorta di certificato di affidabilità dal punto di vista della professionalità.

Web Agency nell'elenco soci Assintel

La ricerca "web agency" tra i soci Assintel, nel territorio della Provincia di Milano, presenta quattro risultati, tra cui la nostra web agency
Anche in questo caso però - va detto - non tutte le agenzie si presentano con il termine esatto "web agency": ampliando la ricerca potete trovare un cospicuo numero di società che rappresentano l'eccellenza ICT in Lombardia, cui potrete sicuramente rivolgervi per un preventivo. 

Quante Web Agency a Milano, allora? E a quali agenzie chiedere un preventivo?

La nostra indagine mostra quanto è difficile tentare di scattare una fotografia sulle web agency a Milano.
Verosimilmente, il numero di agenzie web a Milano si aggira tra le 100 e le 150 unità.

Tra queste si vuole porre anche Aleide, naturalmente.
Crediamo di avere tutte le carte in regola per rientrare nel ristretto numero delle migliori web agency a Milano
Il nostro portfolio progetti web testimonia, ne siamo convinti, che Aleide è sicuramente una delle agenzie a cui chiedere un preventivo web.

Sappiamo che la concorrenza è molto forte e che il mercato è in continua evoluzione, ma fortunatamente anche l'offerta è in continua crescita.
Abbiamo visto in un precedente approfondimento che i numeri dell'ecommerce in Italia sono in continua crescita. Il governo sta cercando di accelerare il processo di digitalizzazione, e altrettanto stanno facendo i privati.

Ci sono molti professionisti ICT sul mercato, e molte agenzie, come abbiamo visto.
Comincia contattando a scopo informativo una rosa di agenzie non troppo larga, dalle sei alle dieci Web Agencies.
Una volta che avrai ricevuto tutte le informazioni necessarie, potrai chiedere un preventivo alle tre o quattro che ti hanno ispirato più fiducia.

E speriamo di esserci anche noi tra le tue preferite!

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok