Il negoziante che non si è mai sentito minacciato da Amazon alzi la mano. Consegne in giornata, prezzi bassissimi, acquisti in un clic…. il colosso di Jeff Bezos sembra avere la vittoria in pugno! Se investi nel tuo retail nel modo giusto, però, non devi temere il più grande marketplace del mondo. La risposta alla guerra dei prezzi al ribasso è nella definizione stessa di “imprenditore”, che nasconde nella sua etimologia il doppio significato di “iniziare” e “imparare”. Pensare di gestire un retail nello stesso modo per generazioni, infatti, è impensabile: ogni giorno dovrebbe rappresentare un nuovo incipit per il commerciante e un’occasione per acquisire nuovi strumenti di marketing, restando al passo con le esigenze mutevoli dei propri clienti. Al bando quindi le lamentele: comincia a ripensare la tua strategia di marketing e rilancia le vendite in negozio!

Strategie per promuovere le vendite in store

Il successo deriva dalla conoscenza, che si acquisisce ponendosi delle domande. Come questa, elementare quanto importante per dare lo scacco definitivo ad Amazon: “Perché un utente dovrebbe rivolgersi al mio negozio piuttosto che a un marketplace on line?”. Le risposte possono risultare varie nella loro diversità, ad esempio per il servizio particolarmente professionale e veloce, per le confezioni regalo fatte a mano, per la consulenza extra offerta dai commessi oppure per lo store moderno e accattivante. Se sei convinto che il tuo punto di forza sia la qualità-prezzo, invece, è ora di ricrederti: sul piano della convenienza Amazon è pressoché imbattibile. Piuttosto lasciati ispirare dagli esempi descritti di seguito.

  • Regala un’esperienza al cliente attraverso strumenti MarTech. Se non puoi competere sul piano del prezzo, attira i tuoi potenziali clienti in negozio e rendi la loro permanenza il più possibile piacevole. Ad esempio puoi sfruttare i totem multimediali come assistenti alla vendita virtuali.
  • Potenzia la tua presenza sul web acquisendo un’identità multicanale: farti conoscere è fondamentale, sia nella realtà fisica che in quella virtuale! Elabora una content strategy efficace per il tuo sito, cura i social network, sviluppa la tua app e tieniti in contatto con i tuoi clienti in qualsiasi momento. Per farlo chiedi supporto a un’agenzia specializzata in web marketing come Aleide a Milano!
  • Offri degli incentivi: sul piano dell’interazione umana e della possibilità di rivolgersi a un interlocutore “esperto” e degno di fiducia, Amazon non potrà mai competere! Ecco una case history di successo: un negozio di acquariologia vende modelli di acquario base allo stesso prezzo dell’online, guadagnando sui servizi aggiuntivi. Pagando una cifra extra il professionista offre supporto all’acquirente per il montaggio e l’allestimento dello stesso acquario, guadagnando quindi anche sulla vendita di ghiaia, piante e decorazioni varie.

La battaglia ai marketplace online è già iniziata: per non soccombere richiedi una consulenza alla tua agenzia web di fiducia!