07.08.2023

Analisi SWOT: cos'è, come si fa e i casi di successo

L'analisi SWOT è uno strumento fondamentale per prendere decisioni di marketing strategico. Scopriamo insieme come svolgerla e come sfruttarla al meglio.

Analisi SWOT: cos'è, come si fa e i casi di successo

L’Analisi SWOT è uno strumento quanto mai utile quando si tratta di prendere delle scelte strategiche.

Parliamo di una metodologia che prevede la mappatura dei fattori sia interni che esterni rispetto all’organizzazione, a fronte di un’indagine che contempla opportunità e criticità.

Rappresenta uno degli asset più validi del marketing. In questo articolo analizziamo cos’è e come si fa.

Cos’è l’Analisi SWOT e il significato del termine

Per capire cosa si intende per Analisi SWOT è essenziale partire dal significato del termine. Vediamo lettera per lettera cosa vuol dire SWOT:

  • S = Strengths (punti di forza)
  • W = Weaknesses (debolezze)
  • O = Opportunities (opportunità)
  • T = Threats (minacce)

È, dunque, una tecnica che consente di valutare la posizione in essere di un’organizzazione prima di decidere una nuova strategia: qualcosa che si rivela utile predisporre a prodromo come a conclusione del Business Plan.

A ideare la SWOT Analysis è stato l’economista Albert Humphrey, all’interno degli studi realizzati per lo Stanford Research Institute: l’intento della ricerca era quello di comprendere le ragioni che portano al fallimento della pianificazione aziendale.

Il risultato è stato uno studio scientifico e razionale che ha portato a una metodologia di analisi semplice, esaustiva e comprensiva di tutti i fattori che influenzano il sistema.

L’Analisi SWOT contribuisce a ottimizzare la Corporate Identity, in quanto consente di capire quali sono le potenzialità e i vantaggi dell’impresa rispetto ai competitors.

Allo stesso tempo è efficace per ridurre i fattori che tendono a rappresentare delle criticità e che possono portare l’impresa verso il fallimento, mettendola nelle condizioni ottimali di contrastare quei pericoli che diversamente la troverebbero esposta.

In sostanza, si rivela uno strumento che dà delle garanzie al business di risultare competitivo e persino un punto di riferimento per il proprio target.

Questo perché appare determinante per comprendere la direzione in cui sviluppare gli obiettivi prefissati e i relativi piani di azione, verificando se sussiste una coerenza sostanziale tra strategy e action.

Se così non fosse si riesce ad approntare le misure correttive del caso e persino una revisione complessiva degli obiettivi.

Come funziona l’Analisi SWOT?

L’Analisi SWOT è una tecnica strategica che non necessita di competenze di alto livello.

A livello grafico, risulta strutturata secondo una matrice che ha lo scopo di analizzare i fattori endogeni ed esogeni positivi/negativi rispetto all’azienda: ecco perché offre una fotografia generale e dettagliata della situazione in essere.

Ad avvalersi di questo strumento sono sia le multinazionali più affermate sia le PMI che operano in maniera consapevole, ovvero secondo una strategia che parte dalla definizione del Business Plan.

La SWOT Analysis si basa su 5 fasi fondamentali. Vediamole insieme:

  1. Definizione degli obiettivi.
  2. Definizione dei punti di forza interni, i quali rappresentano un vantaggio competitivo per l’impresa: abilità, risorse e, appunto, vantaggi.
  3. Definizione di opportunità e minacce provenienti dal contesto ambientale esterno.
  4. Inserimento dei dati all’interno della matrice SWOT.
  5. Elaborazione delle azioni da intraprendere sulla base dell’analisi effettuata.

La matrice SWOT

La visualizzazione dei 4 fattori che vanno a comporre la matrice SWOT viene fatta attraverso la realizzazione grafica di matrici di portafoglio.

Esse presentano un vantaggio tutt’altro che secondario: quello di descrivere con criteri oggettivi e parametri misurabili tutto ciò che ruota intorno all’impresa.

I modelli disponibili sono diversi. Il più semplice è una griglia che vede nella parte superiore i fattori endogeni inerenti punti di forza e di debolezza, mentre in quella inferiore trovano spazio le componenti endogene quali opportunità e minacce.

Come fare l’analisi SWOT a livello pratico

La SWOT Analysis funge da strumento sia strategico che formale. Come realizzarla in concreto? La cosa migliore è partire da una seduta di Brainstorming all’interno del team.

Questa tecnica permette di visualizzare le idee da cui partire per la definizione della posizione dell’azienda. Richiede realismo, lucidità, onestà e lungimiranza.

L’evento di Brainstorming è condotto da un moderatore che individua Forze, Debolezze, Opportunità e Minacce, gli aspetti che compongono la SWOT, e li inserisce all’interno della matrice. Analizziamo ogni aspetto nel dettaglio.

Strengths (punti di forza)

Vanno inseriti in questa casella della matrice quelle cose in cui l’azienda riesce bene e si distingue dai competitor. Si va dal know how interno all’empatia del personale, per fare degli esempi.

Le domande da porsi sono, ad esempio, le seguenti:

  • Cosa sappiamo fare meglio?
  • Quali sono i nostri valori?
  • Quali sono le risorse a cui è possibile attingere tra quelle disponibili?

Parliamo di quelle soluzioni da valutare all’interno della Unique Selling Proposition, dunque. Altri quesiti da porsi sono:

  • Quali aspetti ci distinguono dai nostri diretti concorrenti?
  • Su quale campo possiamo batterli?

Weaknesses (debolezze)

Una volta definiti i punti di forza non resta che passare alle debolezze. Qualcosa per cui è importante essere onesti: un approccio molto più difficile rispetto al precedente. Eppure si tratta di informazioni capaci di fare la differenza. Le domande da farsi sono:

  • Quali sono le criticità che presentano le nostre risorse e procedure?
  • Ci sono carenze per quanto riguarda il know how interno e il personale?
  • Quali pratiche rallentano il business?
  • Gli altri notano dei punti deboli?
  • Cosa fanno i nostri concorrenti meglio di noi?

Opportunities (opportunità)

Le opportunità non sono altro che le possibilità da cogliere per migliorare l’azienda. In genere derivano da situazioni esterne e comportano la capacità di interpretare cosa accadrà in ottica futura.

Possono partire da un determinato sviluppo di una certa tecnologia o dall’interesse del target verso un prodotto o ancora dall’affermazione di un trend.

Si tratta di vantaggi da saper cogliere nel breve, nel medio e nel lungo periodo per ottimizzare la competitività dell’azienda. Alcune domande a cui è utile rispondere sono:

  • Quali sono le tendenze più interessanti rispetto al mercato di riferimento?
  • Quali tra queste possono portare un impatto concreto?
  • Ci sono dei cambiamenti in atto a livello politico come tecnologico di cui bisogna tenere conto?
  • Ci sono dei cambiamenti per noi rilevanti che interessano la società?

Le risposte a tali quesiti aiutano a “stanare” le opportunità e a portarle avanti a beneficio dell’impresa.

Threats (minacce)

E arriviamo infine alle minacce provenienti dall’esterno, ovvero a tutti quei fattori che influiscono negativamente sul business.

È importante capirli e conoscerli in modo da poter intervenire in maniera efficace, prima che diventino blocchi o si verifichino conseguenze concrete. Che fanno danni e possono risultare persino letali. Ecco le domande da tenere a mente:

  • Ci sono dei blocchi nell’azienda che ostacolano il business?
  • Ci sono degli standard che stanno cambiando e su cui è necessario aggiornarsi?
  • Cosa stanno facendo gli altri a proposito?
  • Quali sono le sfide da affrontare? Quanto bisogna fare in fretta?
  • Ci sono dei tranelli da evitare, ovvero dei “cavalli di Troia”, per usare una metafora proveniente dalla mitologia greca?

L’attenzione deve essere al massimo, perché non tutte le minacce sono tali e non tutte le sfide sono effettivamente delle sfide. Perdonate il gioco di parole. Possono risultare, appunto, degli abbagli, da cui occorre tenersi alla larga.

Esempi e conclusioni

Le aziende che stanno in salute applicano, almeno nell’ambito del digitale ma non solo, l’Analisi SWOT: utile per le attività in presenza, ibride e che operano da remoto. Vediamo alcuni scenari che possono emergere e le relative soluzioni:

  • Esempio 1. Brand di abbigliamento specializzato nella moda donna. Il target sono soggetti in età tra i 35 e i 65 anni. L’analisi SWOT evidenzia che c’è un rischio di calo delle vendite perché il costo risulta troppo alto rispetto a quello dei competitor. La soluzione? Una buona idea è quella di puntare sulla qualità superiore dei materiali e creare degli eventi promozionali.
  • Esempio 2. Negozio storico di cartoleria in centro città. Ha una clientela fissa ed è rinomato per la cortesia del personale e l’ampia scelta di prodotti. Il locale non è di proprietà e registra un aumento dell’affitto in fase di rinegoziazione. Come fare per attutire l’impatto di un possibile rincaro? Puntando su un e-commerce online, da affiancare alla vendita in presenza.

Gli esempi che abbiamo presentato sono molto generici. Li abbiamo pensati con l’intento di far percepire che le difficoltà, le minacce, i punti di debolezza e di debolezza fanno parte dell’economia e della storia di qualsiasi brand. L’importante è individuarli, analizzarli e monitorarli.

Per concludere, l’Analisi SWOT è da considerare come uno strumento di Marketing tanto semplice quanto efficace.

Qualcosa che fare, in realtà, risulta tutt’altro che facile, anche perché non sempre dall’interno si riesce ad avere un quadro esaustivo e realistico della situazione.

Per tutti questi motivi si rivela utile una partnership con una realtà come una web agency specializzata in marketing strategico e digital marketing. Capace di contestualizzare e ottimizzare questa tecnica, a fronte di benefici concreti per la singola impresa.

Altri articoli nella sezione "Digital Marketing"

Come fare pubblicità su Bing, il motore di ricerca di Microsoft
Come fare pubblicità su Bing, il motore di ricerca di Microsoft
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono i cookie, a cosa servono e come impostarli
Cosa sono i cookie, a cosa servono e come impostarli
CONTINUA A LEGGERE
Come fare pubblicità su YouTube
Come fare pubblicità su YouTube
CONTINUA A LEGGERE
Remarketing: le migliori strategie per rafforzare il legame con i consumers
Remarketing: le migliori strategie per rafforzare il legame con i consumers
CONTINUA A LEGGERE
Sondaggi su Instagram: come sfruttarli al meglio
Sondaggi su Instagram: come sfruttarli al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono gli Heading Tag e come ottimizzarli in chiave SEO
Cosa sono gli Heading Tag e come ottimizzarli in chiave SEO
CONTINUA A LEGGERE
Brand Equity: l'importanza del valore di marca per il consumatore
Brand Equity: l'importanza del valore di marca per il consumatore
CONTINUA A LEGGERE
SEM: di cosa si tratta e qual è il suo rapporto con la SEO
SEM: di cosa si tratta e qual è il suo rapporto con la SEO
CONTINUA A LEGGERE
Brand Loyalty: perché è importante e come costruirla
Brand Loyalty: perché è importante e come costruirla
CONTINUA A LEGGERE
Alla scoperta delle Power Words e di come usarle nel copywriting
Alla scoperta delle Power Words e di come usarle nel copywriting
CONTINUA A LEGGERE
Gamification: le applicazioni nel digital marketing
Gamification: le applicazioni nel digital marketing
CONTINUA A LEGGERE
Marketing emozionale: come influenzare le decisioni degli utenti
Marketing emozionale: come influenzare le decisioni degli utenti
CONTINUA A LEGGERE
Che cos'è una nicchia di mercato: definizione ed esempi
Che cos'è una nicchia di mercato: definizione ed esempi
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è la FOMO e come utilizzarla nel Social Media Marketing
Cos'è la FOMO e come utilizzarla nel Social Media Marketing
CONTINUA A LEGGERE
SEO: le strategie che si prospettano più interessanti per il 2024
SEO: le strategie che si prospettano più interessanti per il 2024
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono gli Small Data e in quali aspetti risultano diversi dai Big Data
Cosa sono gli Small Data e in quali aspetti risultano diversi dai Big Data
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono le Call to Action e come crearne una efficace
Cosa sono le Call to Action e come crearne una efficace
CONTINUA A LEGGERE
Messy Middle: di cosa si tratta e come può impattare sul Funnel Marketing
Messy Middle: di cosa si tratta e come può impattare sul Funnel Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come scegliere gli anchor texts per ottimizzare la SEO
Come scegliere gli anchor texts per ottimizzare la SEO
CONTINUA A LEGGERE
Marketing e Intelligenza Artificiale: a che punto siamo
Marketing e Intelligenza Artificiale: a che punto siamo
CONTINUA A LEGGERE
Core Business: l'importanza di individuare i punti di forza di un'azienda
Core Business: l'importanza di individuare i punti di forza di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Alcuni tips utili per sfruttare al meglio il mobile marketing
Alcuni tips utili per sfruttare al meglio il mobile marketing
CONTINUA A LEGGERE
Principio di Pareto: come applicarlo nel marketing digitale
Principio di Pareto: come applicarlo nel marketing digitale
CONTINUA A LEGGERE
Come farsi conoscere sul web grazie al Display Advertising
Come farsi conoscere sul web grazie al Display Advertising
CONTINUA A LEGGERE
Snippet Google: cosa sono e come ottimizzare il posizionamento
Snippet Google: cosa sono e come ottimizzare il posizionamento
CONTINUA A LEGGERE
Tutto ciò che c'è da sapere sulle impression dell'adv online
Tutto ciò che c'è da sapere sulle impression dell'adv online
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è il Real time Bidding e come funziona
Cos'è il Real time Bidding e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Guida alla creazione del calendario editoriale
Guida alla creazione del calendario editoriale
CONTINUA A LEGGERE
Le migliori soluzioni per promuovere un prodotto sul web
Le migliori soluzioni per promuovere un prodotto sul web
CONTINUA A LEGGERE
Programmatic advertising: uno strumento efficace a basso costo
Programmatic advertising: uno strumento efficace a basso costo
CONTINUA A LEGGERE
Modello di Porter: di cosa si tratta e come sfruttarlo al meglio
Modello di Porter: di cosa si tratta e come sfruttarlo al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Digital Sales: alla scoperta delle tecniche di vendita più efficaci
Digital Sales: alla scoperta delle tecniche di vendita più efficaci
CONTINUA A LEGGERE
Copywriting persuasivo: le tecniche più efficaci per scrivere sul web
Copywriting persuasivo: le tecniche più efficaci per scrivere sul web
CONTINUA A LEGGERE
Amazon: come sfruttarlo al meglio con le giuste strategie di marketing
Amazon: come sfruttarlo al meglio con le giuste strategie di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Matrice di Boston: come farla e in che modo servirsene
Matrice di Boston: come farla e in che modo servirsene
CONTINUA A LEGGERE
Threads: il nuovo social di Zuckerberg che sfida Twitter
Threads: il nuovo social di Zuckerberg che sfida Twitter
CONTINUA A LEGGERE
Conversion Marketing: cos'è e come funziona
Conversion Marketing: cos'è e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è la value proposition e come crearla
Cos'è la value proposition e come crearla
CONTINUA A LEGGERE
Blog: uno strumento efficace per rilanciare il vostro business
Blog: uno strumento efficace per rilanciare il vostro business
CONTINUA A LEGGERE
InRete: un servizio che può contribuire alla crescita del vostro business
InRete: un servizio che può contribuire alla crescita del vostro business
CONTINUA A LEGGERE
Business Plan: uno strumento strategico fondamentale per il tuo e-commerce
Business Plan: uno strumento strategico fondamentale per il tuo e-commerce
CONTINUA A LEGGERE
Social Commerce: cos'è e come integrarlo nella strategia di marketing
Social Commerce: cos'è e come integrarlo nella strategia di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Mass Customization: dalla produzione di massa alla personalizzazione del prodotto
Mass Customization: dalla produzione di massa alla personalizzazione del prodotto
CONTINUA A LEGGERE
Rebranding: cos'è e quando farlo
Rebranding: cos'è e quando farlo
CONTINUA A LEGGERE
Affiliate Marketing for dummies
Affiliate Marketing for dummies
CONTINUA A LEGGERE
Customer engagement: perchè è fondamentale per il soddisfacimento del cliente
Customer engagement: perchè è fondamentale per il soddisfacimento del cliente
CONTINUA A LEGGERE
Cosa si intende per Performance Marketing e quando è utile
Cosa si intende per Performance Marketing e quando è utile
CONTINUA A LEGGERE
Brand activism: quando e perchè integrarlo nella propria strategia di marketing
Brand activism: quando e perchè integrarlo nella propria strategia di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Chi sono gli Stakeholder e come gestirli
Chi sono gli Stakeholder e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
La Brand Activation e l'impatto strategico derivante dalle emozioni
La Brand Activation e l'impatto strategico derivante dalle emozioni
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: cos'è cambiato con Elon Musk e le prospettive future
Twitter: cos'è cambiato con Elon Musk e le prospettive future
CONTINUA A LEGGERE
Come ottimizzare la brand reputation e il favore dei consumers
Come ottimizzare la brand reputation e il favore dei consumers
CONTINUA A LEGGERE
Community online: alcuni tips per crearne una di successo
Community online: alcuni tips per crearne una di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è il Growth Marketing e perchè farlo
Cos'è il Growth Marketing e perchè farlo
CONTINUA A LEGGERE
Snapchat: cos'è e come funziona
Snapchat: cos'è e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Strategie di marketing e piano marketing a confronto: quali differenze?
Strategie di marketing e piano marketing a confronto: quali differenze?
CONTINUA A LEGGERE
Blog: perchè aggiornare i propri articoli può portare dei vantaggi in ottica SEO
Blog: perchè aggiornare i propri articoli può portare dei vantaggi in ottica SEO
CONTINUA A LEGGERE
Sostenibilità: un mega trend che coinvolge anche le web agency
Sostenibilità: un mega trend che coinvolge anche le web agency
CONTINUA A LEGGERE
BeReal: alla scoperta del nuovo social che fa discutere
BeReal: alla scoperta del nuovo social che fa discutere
CONTINUA A LEGGERE
Nuovo anno e nuovi trend: quali tendenze seguirà l'e-commerce nel 2023?
Nuovo anno e nuovi trend: quali tendenze seguirà l'e-commerce nel 2023?
CONTINUA A LEGGERE
Up selling e cross selling: cosa sono e a cosa servono
Up selling e cross selling: cosa sono e a cosa servono
CONTINUA A LEGGERE
Come scegliere l'influencer giusto per pubblicizzare la vostra azienda
Come scegliere l'influencer giusto per pubblicizzare la vostra azienda
CONTINUA A LEGGERE
Periodo di crisi? Come far ripartire la propria attività
Periodo di crisi? Come far ripartire la propria attività
CONTINUA A LEGGERE
Le idee vincenti per impostare una strategia di marketing nel periodo natalizio
Le idee vincenti per impostare una strategia di marketing nel periodo natalizio
CONTINUA A LEGGERE
Customer discovery: una pratica fondamentale per conoscere i bisogni dei propri clienti
Customer discovery: una pratica fondamentale per conoscere i bisogni dei propri clienti
CONTINUA A LEGGERE
Strategia multichannel: come diversi touchpoints possono ampliare il proprio business
Strategia multichannel: come diversi touchpoints possono ampliare il proprio business
CONTINUA A LEGGERE
Come migliorare il proprio business con un profilo LinkedIn aziendale
Come migliorare il proprio business con un profilo LinkedIn aziendale
CONTINUA A LEGGERE
Corporate identity: cos'è e come darle forma al meglio
Corporate identity: cos'è e come darle forma al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Tips per una strategia di Social Media Marketing di successo
Tips per una strategia di Social Media Marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Recensioni negative: come riuscire a gestirle al meglio
Recensioni negative: come riuscire a gestirle al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
CONTINUA A LEGGERE
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
CONTINUA A LEGGERE
Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding
Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding
CONTINUA A LEGGERE
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
CONTINUA A LEGGERE
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come fare Content Marketing su LinkedIn
Come fare Content Marketing su LinkedIn
CONTINUA A LEGGERE
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
CONTINUA A LEGGERE
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
CONTINUA A LEGGERE
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
CONTINUA A LEGGERE
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
CONTINUA A LEGGERE
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
CONTINUA A LEGGERE
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
CONTINUA A LEGGERE
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
CONTINUA A LEGGERE
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
CONTINUA A LEGGERE
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
CONTINUA A LEGGERE
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
CONTINUA A LEGGERE
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
CONTINUA A LEGGERE
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Come creare un blog di cucina di successo
Come creare un blog di cucina di successo
CONTINUA A LEGGERE
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
CONTINUA A LEGGERE
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono i video mobile-first?
Cosa sono i video mobile-first?
CONTINUA A LEGGERE
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
CONTINUA A LEGGERE
Youtube: quale direzione per le aziende?
Youtube: quale direzione per le aziende?
CONTINUA A LEGGERE
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
CONTINUA A LEGGERE