18.12.2023

Cosa sono le Call to Action e come crearne una efficace

Le Call to Action rappresentano uno strumento del copywriting persuasivo che ha lo scopo di portare il cliente a compiere un'azione. Scopriamole insieme.

Cosa sono le Call to Action e come crearne una efficace

Le Call to Action rappresentano uno degli strumenti più usati ed efficaci del copywriting persuasivo e più in generale dell’Inbound Marketing. Si tratta di un insieme di parole poste all’interno di un contenuto web che hanno come scopo quello di invitare la persona a effettuare una certa azione, cliccando su un link.

In questo articolo analizziamo nel dettaglio cosa sono, come funzionano e come crearle in maniera efficace.

Cosa sono le Call to Action o CTA

Quando si parla di Call to Action, o più semplicemente di CTA, si fa riferimento a un contenuto che incita l’utente a conseguire un determinato comportamento che presenta per lui dei vantaggi.

La persona dovrà agire su un bottone o un widget, di facile identificazione e messo in risalto grazie a una grafica accattivante.

Ma quali azioni, esattamente, dovrà compiere? Le situazioni tendono a essere tra loro anche molto differenti: acquistare un prodotto, invogliare a chiedere maggiori informazioni, scaricare materiale informativo, iscriversi alla newsletter, condividere un contenuto, iscriversi a un canale YouTube, e molto altro ancora.

L’importante è, dal punto di vista dell’intento del marketing, che venga raggiunta la conversione prefissata all’inizio come obiettivo.

La CTA è uno strumento cruciale all’interno delle campagne di lead generation, in quanto permette di far diventare dei visitatori che magari sono capitati per caso su quella determinata pagina dei clienti.

Inoltre, è utile per rafforzare una community e per implementare la visibilità dei contenuti. Dovrà pertanto essere integrata al singolo canale inbound in cui si trova inserita.

Ideare una Call to Action che risulti convincente è qualcosa di alquanto complesso e decisamente meno facile di quanto possa di per sé apparire. Si rivela fondamentale nell’ottica di raggiungere l’obiettivo prefissato all'interno della comunicazione digitale.

A tale scopo, è necessario esplicitare con chiarezza quale azione si desidera che l’utente compia, il quale dovrà percepirne con immediatezza i benefici.

Come funziona la CTA

Esempi classici di CTA sono quelli che vedono la presenza di bottoni all’interno di un testo di queste tipologie: “vai a questo link”, “scopri di più”, “clicca qui”, “iscriviti alla newsletter”, “acquista ora”. In questi esempi, come si può vedere, esplicitano con immediatezza cosa viene suggerito all’utente di fare.

La persona durante la navigazione si troverà all'interno di un sito web, di una landing page o una DEM, dove verrà esortata a effettuare azioni di un certo tipo come l’iscrizione alla newsletter oppure l’invio dei propri dati personali per l’erogazione del servizio.

In alternativa, se la conversione è stata raggiunta nella sua totalità, apparirà fin da subito un messaggio di ringraziamento per aver effettuato l’azione sollecitata: in questo caso si parla di “thank you page”.

In sintesi, possiamo affermare che il processo che sta alla base della Call to Action è il seguente:

  • L’utente nota il bottone presente in una pagina web.
  • Decide di cliccarci sopra, compiendo un dato comportamento.
  • Atterra su una pagina diversa da quella di partenza dove trova quanto era stato promesso.

Questo il meccanismo in linea generale, anche se il processo di conversione tende a variare in maniera significativa caso per caso, a seconda dell’obiettivo che si intende raggiungere.

È comunque essenziale predisporre più fasi, guidando l’individuo in maniera persuasiva e di immediata comprensione.

Come creare una Call To Action efficace: gli aspetti fondamentali

I fattori da tenere sempre presenti quando si desidera creare una CTA che risulti efficace sono principalmente tre:

  • Posizionamento del bottone. La scelta del punto in cui inserire la CTA è cruciale, perché dovrà risultare naturale e senza che comporti troppi ragionamenti per il potenziale cliente. L’ideale, in base agli studi attuali, è procedere con un posizionamento above the fold, ovvero in maniera tale che la CTA risulti visibile senza che sia necessario scorrere in basso. Se il contenuto si rivela alquanto articolato e complesso, può essere messo al di sotto del margine di scorrimento (si parla in questo caso di below the fold).
  • Aspetto grafico. La scelta dell’immagine è determinante, in quanto spesso comunica più di mille parole. La definizione visual del pulsante non potrà essere casuale, ma dovrà essere il frutto di una puntuale e attenta ricerca. Da valutare con attenzione il font, uno degli elementi che più riprende il design creato dalla realtà che mette in campo il servizio.
  • Parole usate nel testo, ovvero il copy. La parte testuale serve per spiegare perché si rivela fondamentale compiere una data azione e andrà scritta secondo i principi del copywriting persuasivo, ovvero in maniera chiara e allo stesso tempo mai “aggressiva”, anche se si usa un verbo all’imperativo per incitare a compiere una data azione. Invogliare non inteso come dare un ordine: l’utente necessita di una motivazione valida per attivarsi.

Le componenti indicate agiscono in maniera sinergica per veicolare il messaggio. L’intento è quello di attirare l’attenzione del cliente, incuriosendolo, e persino di rispondere a una sua necessità. Se tutto va per il verso giusto la persona si sentirà invogliata ad agire in un certo modo nel momento in cui si sente di farlo.

Esempi di Call to Action

Una CTA, quando risulta efficace, presenta i tre aspetti su cui ci siamo soffermati nel paragrafo precedente esplicitati in maniera originale, creativa, persuasiva ed esaustiva, a fronte di un’analisi preliminare per quanto riguarda l’obiettivo che si desidera centrare.

Per essere più chiari possibile, proponiamo alcuni esempi di Call to Action che si rivelano validi, per l’esattezza tre:

  • “Unisciti alla community”. Realizzare una community è un modo efficace per sviluppare situazioni di engagement e permettere agli utenti di condividere le proprie esperienze, approfondendo al contempo dei temi verso cui nutrono interesse. Un copy di questo tipo risulta semplice e chiaro: non lascia adito a dubbi su cosa si va a proporre.
  • “Visita lo shop online”. Un intento commerciale, da inserire non necessariamente in home page ma, ad esempio, su un articolo di blog o di link building. L’utente sa che potrà trovare dei prodotti in grado di soddisfare i suoi bisogni, in linea con quanto sta ricercando.
  • “Scarica il catalogo gratuito”. Fino a non molto tempo fa il materiale informativo era soltanto di tipo cartaceo. Ora non è più così e il formato digitale, semplice da diffondere via mail e persino tramite social quali Instagram o Whatsapp, appare decisamente valido per invogliare all’acquisto. La CTA riesce a valorizzare il servizio, oltre che a proporlo.

Nota finale

La Call to Action è un elemento del marketing determinante quando si tratta di centrare un obiettivo. La sua realizzazione richiede la collaborazione di figure differenti del Digital Marketing: da un copywriter, fino a un visual designer esperto, passando per un SEO specialist e persino uno strategist.

Tutti professionisti che si possono trovare in una web agency, una realtà in grado di mettere a servizio delle aziende il team di volta in volta più qualificato.

Altri articoli nella sezione "Digital Marketing"

Come fare pubblicità su Bing, il motore di ricerca di Microsoft
Come fare pubblicità su Bing, il motore di ricerca di Microsoft
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono i cookie, a cosa servono e come impostarli
Cosa sono i cookie, a cosa servono e come impostarli
CONTINUA A LEGGERE
Come fare pubblicità su YouTube
Come fare pubblicità su YouTube
CONTINUA A LEGGERE
Remarketing: le migliori strategie per rafforzare il legame con i consumers
Remarketing: le migliori strategie per rafforzare il legame con i consumers
CONTINUA A LEGGERE
Sondaggi su Instagram: come sfruttarli al meglio
Sondaggi su Instagram: come sfruttarli al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono gli Heading Tag e come ottimizzarli in chiave SEO
Cosa sono gli Heading Tag e come ottimizzarli in chiave SEO
CONTINUA A LEGGERE
Brand Equity: l'importanza del valore di marca per il consumatore
Brand Equity: l'importanza del valore di marca per il consumatore
CONTINUA A LEGGERE
SEM: di cosa si tratta e qual è il suo rapporto con la SEO
SEM: di cosa si tratta e qual è il suo rapporto con la SEO
CONTINUA A LEGGERE
Brand Loyalty: perché è importante e come costruirla
Brand Loyalty: perché è importante e come costruirla
CONTINUA A LEGGERE
Alla scoperta delle Power Words e di come usarle nel copywriting
Alla scoperta delle Power Words e di come usarle nel copywriting
CONTINUA A LEGGERE
Gamification: le applicazioni nel digital marketing
Gamification: le applicazioni nel digital marketing
CONTINUA A LEGGERE
Marketing emozionale: come influenzare le decisioni degli utenti
Marketing emozionale: come influenzare le decisioni degli utenti
CONTINUA A LEGGERE
Che cos'è una nicchia di mercato: definizione ed esempi
Che cos'è una nicchia di mercato: definizione ed esempi
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è la FOMO e come utilizzarla nel Social Media Marketing
Cos'è la FOMO e come utilizzarla nel Social Media Marketing
CONTINUA A LEGGERE
SEO: le strategie che si prospettano più interessanti per il 2024
SEO: le strategie che si prospettano più interessanti per il 2024
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono gli Small Data e in quali aspetti risultano diversi dai Big Data
Cosa sono gli Small Data e in quali aspetti risultano diversi dai Big Data
CONTINUA A LEGGERE
Messy Middle: di cosa si tratta e come può impattare sul Funnel Marketing
Messy Middle: di cosa si tratta e come può impattare sul Funnel Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come scegliere gli anchor texts per ottimizzare la SEO
Come scegliere gli anchor texts per ottimizzare la SEO
CONTINUA A LEGGERE
Marketing e Intelligenza Artificiale: a che punto siamo
Marketing e Intelligenza Artificiale: a che punto siamo
CONTINUA A LEGGERE
Core Business: l'importanza di individuare i punti di forza di un'azienda
Core Business: l'importanza di individuare i punti di forza di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Alcuni tips utili per sfruttare al meglio il mobile marketing
Alcuni tips utili per sfruttare al meglio il mobile marketing
CONTINUA A LEGGERE
Principio di Pareto: come applicarlo nel marketing digitale
Principio di Pareto: come applicarlo nel marketing digitale
CONTINUA A LEGGERE
Come farsi conoscere sul web grazie al Display Advertising
Come farsi conoscere sul web grazie al Display Advertising
CONTINUA A LEGGERE
Snippet Google: cosa sono e come ottimizzare il posizionamento
Snippet Google: cosa sono e come ottimizzare il posizionamento
CONTINUA A LEGGERE
Tutto ciò che c'è da sapere sulle impression dell'adv online
Tutto ciò che c'è da sapere sulle impression dell'adv online
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è il Real time Bidding e come funziona
Cos'è il Real time Bidding e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Guida alla creazione del calendario editoriale
Guida alla creazione del calendario editoriale
CONTINUA A LEGGERE
Le migliori soluzioni per promuovere un prodotto sul web
Le migliori soluzioni per promuovere un prodotto sul web
CONTINUA A LEGGERE
Programmatic advertising: uno strumento efficace a basso costo
Programmatic advertising: uno strumento efficace a basso costo
CONTINUA A LEGGERE
Modello di Porter: di cosa si tratta e come sfruttarlo al meglio
Modello di Porter: di cosa si tratta e come sfruttarlo al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Digital Sales: alla scoperta delle tecniche di vendita più efficaci
Digital Sales: alla scoperta delle tecniche di vendita più efficaci
CONTINUA A LEGGERE
Copywriting persuasivo: le tecniche più efficaci per scrivere sul web
Copywriting persuasivo: le tecniche più efficaci per scrivere sul web
CONTINUA A LEGGERE
Amazon: come sfruttarlo al meglio con le giuste strategie di marketing
Amazon: come sfruttarlo al meglio con le giuste strategie di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Matrice di Boston: come farla e in che modo servirsene
Matrice di Boston: come farla e in che modo servirsene
CONTINUA A LEGGERE
Analisi SWOT: cos'è, come si fa e i casi di successo
Analisi SWOT: cos'è, come si fa e i casi di successo
CONTINUA A LEGGERE
Threads: il nuovo social di Zuckerberg che sfida Twitter
Threads: il nuovo social di Zuckerberg che sfida Twitter
CONTINUA A LEGGERE
Conversion Marketing: cos'è e come funziona
Conversion Marketing: cos'è e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è la value proposition e come crearla
Cos'è la value proposition e come crearla
CONTINUA A LEGGERE
Blog: uno strumento efficace per rilanciare il vostro business
Blog: uno strumento efficace per rilanciare il vostro business
CONTINUA A LEGGERE
InRete: un servizio che può contribuire alla crescita del vostro business
InRete: un servizio che può contribuire alla crescita del vostro business
CONTINUA A LEGGERE
Business Plan: uno strumento strategico fondamentale per il tuo e-commerce
Business Plan: uno strumento strategico fondamentale per il tuo e-commerce
CONTINUA A LEGGERE
Social Commerce: cos'è e come integrarlo nella strategia di marketing
Social Commerce: cos'è e come integrarlo nella strategia di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Mass Customization: dalla produzione di massa alla personalizzazione del prodotto
Mass Customization: dalla produzione di massa alla personalizzazione del prodotto
CONTINUA A LEGGERE
Rebranding: cos'è e quando farlo
Rebranding: cos'è e quando farlo
CONTINUA A LEGGERE
Affiliate Marketing for dummies
Affiliate Marketing for dummies
CONTINUA A LEGGERE
Customer engagement: perchè è fondamentale per il soddisfacimento del cliente
Customer engagement: perchè è fondamentale per il soddisfacimento del cliente
CONTINUA A LEGGERE
Cosa si intende per Performance Marketing e quando è utile
Cosa si intende per Performance Marketing e quando è utile
CONTINUA A LEGGERE
Brand activism: quando e perchè integrarlo nella propria strategia di marketing
Brand activism: quando e perchè integrarlo nella propria strategia di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Chi sono gli Stakeholder e come gestirli
Chi sono gli Stakeholder e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
La Brand Activation e l'impatto strategico derivante dalle emozioni
La Brand Activation e l'impatto strategico derivante dalle emozioni
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: cos'è cambiato con Elon Musk e le prospettive future
Twitter: cos'è cambiato con Elon Musk e le prospettive future
CONTINUA A LEGGERE
Come ottimizzare la brand reputation e il favore dei consumers
Come ottimizzare la brand reputation e il favore dei consumers
CONTINUA A LEGGERE
Community online: alcuni tips per crearne una di successo
Community online: alcuni tips per crearne una di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è il Growth Marketing e perchè farlo
Cos'è il Growth Marketing e perchè farlo
CONTINUA A LEGGERE
Snapchat: cos'è e come funziona
Snapchat: cos'è e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Strategie di marketing e piano marketing a confronto: quali differenze?
Strategie di marketing e piano marketing a confronto: quali differenze?
CONTINUA A LEGGERE
Blog: perchè aggiornare i propri articoli può portare dei vantaggi in ottica SEO
Blog: perchè aggiornare i propri articoli può portare dei vantaggi in ottica SEO
CONTINUA A LEGGERE
Sostenibilità: un mega trend che coinvolge anche le web agency
Sostenibilità: un mega trend che coinvolge anche le web agency
CONTINUA A LEGGERE
BeReal: alla scoperta del nuovo social che fa discutere
BeReal: alla scoperta del nuovo social che fa discutere
CONTINUA A LEGGERE
Nuovo anno e nuovi trend: quali tendenze seguirà l'e-commerce nel 2023?
Nuovo anno e nuovi trend: quali tendenze seguirà l'e-commerce nel 2023?
CONTINUA A LEGGERE
Up selling e cross selling: cosa sono e a cosa servono
Up selling e cross selling: cosa sono e a cosa servono
CONTINUA A LEGGERE
Come scegliere l'influencer giusto per pubblicizzare la vostra azienda
Come scegliere l'influencer giusto per pubblicizzare la vostra azienda
CONTINUA A LEGGERE
Periodo di crisi? Come far ripartire la propria attività
Periodo di crisi? Come far ripartire la propria attività
CONTINUA A LEGGERE
Le idee vincenti per impostare una strategia di marketing nel periodo natalizio
Le idee vincenti per impostare una strategia di marketing nel periodo natalizio
CONTINUA A LEGGERE
Customer discovery: una pratica fondamentale per conoscere i bisogni dei propri clienti
Customer discovery: una pratica fondamentale per conoscere i bisogni dei propri clienti
CONTINUA A LEGGERE
Strategia multichannel: come diversi touchpoints possono ampliare il proprio business
Strategia multichannel: come diversi touchpoints possono ampliare il proprio business
CONTINUA A LEGGERE
Come migliorare il proprio business con un profilo LinkedIn aziendale
Come migliorare il proprio business con un profilo LinkedIn aziendale
CONTINUA A LEGGERE
Corporate identity: cos'è e come darle forma al meglio
Corporate identity: cos'è e come darle forma al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Tips per una strategia di Social Media Marketing di successo
Tips per una strategia di Social Media Marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Recensioni negative: come riuscire a gestirle al meglio
Recensioni negative: come riuscire a gestirle al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
CONTINUA A LEGGERE
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
CONTINUA A LEGGERE
Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding
Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding
CONTINUA A LEGGERE
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
CONTINUA A LEGGERE
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come fare Content Marketing su LinkedIn
Come fare Content Marketing su LinkedIn
CONTINUA A LEGGERE
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
CONTINUA A LEGGERE
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
CONTINUA A LEGGERE
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
CONTINUA A LEGGERE
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
CONTINUA A LEGGERE
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
CONTINUA A LEGGERE
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
CONTINUA A LEGGERE
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
CONTINUA A LEGGERE
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
CONTINUA A LEGGERE
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
CONTINUA A LEGGERE
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
CONTINUA A LEGGERE
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
CONTINUA A LEGGERE
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Come creare un blog di cucina di successo
Come creare un blog di cucina di successo
CONTINUA A LEGGERE
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
CONTINUA A LEGGERE
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono i video mobile-first?
Cosa sono i video mobile-first?
CONTINUA A LEGGERE
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
CONTINUA A LEGGERE
Youtube: quale direzione per le aziende?
Youtube: quale direzione per le aziende?
CONTINUA A LEGGERE
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
CONTINUA A LEGGERE