30.01.2023

Blog: perchè aggiornare i propri articoli può portare dei vantaggi in ottica SEO

Aggiornare periodicamente gli articoli di un blog in ottica SEO è fondamentale per mantenere un'ottima posizionamento sul motore di ricerca. Scopriamo perchè.

Blog: perchè aggiornare i propri articoli può portare dei vantaggi in ottica SEO

La comunicazione digitale è in costante aggiornamento. A cambiare negli anni sono stati anche i parametri adottati da Google rispetto alla visibilità dei contenuti: un aspetto su cui le strategie SEO riescono a fare la differenza, migliorando il posizionamento delle pagine web all’interno delle SERP degli utenti.

Un discorso che interessa in particolare quei blog che presentano diversi anni di attività alle spalle e che hanno tanti articoli che sono sicuramente ben scritti, ma spesso non all’altezza con gli standard richiesti.

Post necessariamente poco visti all’interno delle SERP degli utenti, non funzionali a indirizzare il traffico verso il sito come quando introdotti all’inizio, con la conseguenza di portare a un numero minore di conversioni.

Aggiornare gli articoli del blog in ottica SEO è un aspetto a cui sempre più aziende prestano attenzione, in modo da ottimizzare i propri contenuti, senza rinunciare al valore di ognuno di essi, ma piuttosto acquisendone di nuovo.

Nell’articolo di oggi vediamo perché si tratta di una pratica quanto mai necessaria e allo stesso tempo utile per monitorare l’andamento reale del sito web.

Perché aggiornare gli articoli del blog con la SEO

Se da un lato è vero che Google è solito premiare chi propone post con continuità, altrettanto valido è che mette al centro la qualità di un progetto editoriale.

Ogni post può avere un suo particolare potenziale, quando si parla del Gigante di Mountain View, e generare traffico verso il sito. Questo è il primo motivo per cui si rivela interessante aggiornare gli articoli in chiave SEO, ma non è il solo.

Una simile operazione permette infatti di:

●      dare nuova dinamicità al sito;

●      creare backlink di qualità lavorando sul materiale esistente (e quindi con meno dispendio di energie);

●      valorizzare quanto di buono fatto nel corso della storia digitale del blog;

●      avere un’immagine al passo con i tempi e in linea con gli standard in essere;

●      aumentare il traffico del blog;

●      acquisire un numero maggiore di lead e clienti, agendo sul tasso di conversione;

●      posizionarsi più in alto all’interno delle SERP;

●      migliorare la User Experience degli utenti.

Caratteristiche dei contenuti SEO friendly

Un contenuto SEO friendly è prima di tutto strutturato in maniera tale da rispondere a una specifica domanda o query a cui l’utente è sensibile. Allo stesso tempo presenta peculiarità tecniche che lo portano all’attenzione del motore di ricerca.

Scrittura e tecniche SEO per il posizionamento: questi gli aspetti che vanno di pari passo in tali testi, capaci di attirare l’attenzione di Google e allo stesso tempo di offrire risposte concrete alle necessità degli utenti.

Gli aspetti da curare sono in particolar modo i seguenti:

  • definizione delle buyer personas. Vuol dire avere chiaro l’identikit dei lettori, individuando gli argomenti che risultano più di interesse e proponendoli con un tone of voice capace di generare empatia. Alla base c’è una ricerca approfondita per quanto riguarda le buyer personas;
  • redazione del testo in ottica SEO. Si tratta di una scrittura che vede la creazione dello snippet, l’utilizzo delle keyword e di elenchi puntati, la suddivisione del testo in H1, H2, H3 (e talvolta H4, H5 e H6). Tutti elementi che aiutano la comprensione del contenuto sia a Google sia a chi legge;
  • contenuti elaborati nell’ottica Google EAT. Il termine EAT è utilizzato come acronimo di Expertise, Authoritativeness e Trustworthiness, ovvero competenza, autorevolezza e affidabilità: i parametri con cui Google valuta i contenuti di una pagina web o Quality Raters. Rappresentano perciò un faro per chi desidera portare all’attenzione dei motori di ricerca i testi contenuti all’interno delle proprie pagine online;

Sostanzialmente, un contenuto di valore realizzato con approccio SEO tiene conto del target di riferimento e dell’intento di ricerca, presenta una scrittura e una struttura efficace, è elaborato in maniera tale da porsi con autorevolezza, competenza e affidabilità.

Tutti elementi da tenere in considerazione tanto per i contenuti di nuova scrittura quanto per quelli già scritti, da rivedere con tale visione d’insieme.

Aggiornare i contenuti in ottica SEO: 5 soluzioni

Aggiornare gli articoli in chiave SEO significa lavorare su risorse già esistenti nell’ottica migliorativa, per fare sì che possano portare tutti i benefici che abbiamo elencato. Ecco 5 strategie che risultano efficaci.

Lavorare sulle keyword con cui il post è indicizzato

Lavorare sull’esistente significa prima di tutto fotografare cos’è che lo rende “funzionante” dal punto di vista SEO, identificando quelle parole chiave per cui risulta presente all’interno dei motori di ricerca.

Per farlo è possibile utilizzare i seguenti strumenti:

●      Google Search Console. Consente di conoscere parole chiave, volume e dati di posizione. Si tratta di uno strumento gratuito che permette di monitorare e gestire la presenza del sito all’interno delle SERP degli utenti. Permette di migliorare anche potenziali criticità;

●      SEO tool. Ce ne sono diversi, tra cui ad esempio un programma molto adoperato: Ahrefs. Andrebbe integrato con Google Search Console, i cui risultati risultano spesso aggiornati più lentamente o con parametri differenti da quelli reali. Un simile software inoltre consente di andare più in profondità, mostrando non tutte le keyword che interessano la pagina web, ma unicamente quelle che presentano volumi di ricerca interessanti e di maggiore rilevanza.

Utilizzare una keyword research aggiornata

A questo punto è necessario fare una nuova keyword research che tenga conto sia della situazione in essere che degli obiettivi (e del target) che si intende raggiungere. Dovrà esserci una parola chiave principale e una o più parole chiave secondarie.

Non c’è una ricetta precisa e valida sempre: il lavoro di selezione è importante che tenga conto sì di elementi “oggettivi” quali buyer personas e obiettivi, ma richiede anche una certa dose di intuito e di esperienza.

Il contenuto dovrà essere in linea con le parole chiave: basterà fare una prova realizzando una ricerca su Google per mettere alla prova il post già esistente. Sarà essenziale agire sulle posizioni già scalate nei motori di ricerca, sfruttando l’equity acquisita in maniera tale da arrivare ancora più in alto.

Dare un’occhiata ai risultati in prima pagina su Google

Per capire se un post ha le potenzialità per stare in prima pagina non c’è cosa migliore di chiedere a Google cosa compare secondo un certo intento di ricerca o query, così da vedere cosa hanno i contenuti in alto nelle ricerche degli utenti.

In questo modo si riuscirà a capire cosa davvero le persone stanno ricercando, adattando il contenuto in tale ottica. Significa, sostanzialmente, dare uno sguardo a quanto fanno i competitors.

Aggiungere al testo informazioni

A questo punto, una volta definite le keyword e fatta un’analisi approfondita di tipo preliminare, è il momento di intervenire sulla scrittura del testo, utilizzando in primo luogo le keyword.

Sarà inoltre utile aggiungere informazioni e link interni, tenendo conto anche dei post aggiunti che nella prima stesura del testo non erano disponibili. In questo modo si offrirà davvero il miglior servizio possibile a chi legge.

Se in seguito all’analisi iniziale viene fuori che il post gode di buona salute l’intervento di scrittura sarà minimo.

Dichiarare l’aggiornamento

Il contenuto è pronto per essere lanciato (aggiornato) nell’etere. Manca solo una cosa: dichiarare che è effettivamente una nuova versione. Basterà inserire in alto l’indicazione dell’intervento approntato mettendo in evidenza la data, una dicitura tipo “aggiornato il …”.

In questo modo il lettore saprà che il testo è stato oggetto di modifiche volte a dare un contributo che tenga conto degli sviluppi in essere. Una piccola accortezza che interviene nell’ottica EAT.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto perché è importante non tralasciare i contenuti che si pubblicano nel tempo. Risorse importanti e sulle quali è buona prassi intervenire per renderne il contributo ancora più funzionale per la comunicazione dell’azienda.

La partnership con una web agency potrà aiutarvi a sfruttare al meglio le potenzialità del vostro blog in ottica SEO, elaborando strategie a lungo termine che di per sé potrebbero apparire semplici, ma dietro alle quali è necessario vi sia una specifica competenza.

Altri articoli nella sezione "Digital Marketing"

Gamification: le applicazioni nel digital marketing
Gamification: le applicazioni nel digital marketing
CONTINUA A LEGGERE
Marketing emozionale: come influenzare le decisioni degli utenti
Marketing emozionale: come influenzare le decisioni degli utenti
CONTINUA A LEGGERE
Che cos'è una nicchia di mercato: definizione ed esempi
Che cos'è una nicchia di mercato: definizione ed esempi
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è la FOMO e come utilizzarla nel Social Media Marketing
Cos'è la FOMO e come utilizzarla nel Social Media Marketing
CONTINUA A LEGGERE
SEO: le strategie che si prospettano più interessanti per il 2024
SEO: le strategie che si prospettano più interessanti per il 2024
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono gli Small Data e in quali aspetti risultano diversi dai Big Data
Cosa sono gli Small Data e in quali aspetti risultano diversi dai Big Data
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono le Call to Action e come crearne una efficace
Cosa sono le Call to Action e come crearne una efficace
CONTINUA A LEGGERE
Messy Middle: di cosa si tratta e come può impattare sul Funnel Marketing
Messy Middle: di cosa si tratta e come può impattare sul Funnel Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come scegliere gli anchor texts per ottimizzare la SEO
Come scegliere gli anchor texts per ottimizzare la SEO
CONTINUA A LEGGERE
Marketing e Intelligenza Artificiale: a che punto siamo
Marketing e Intelligenza Artificiale: a che punto siamo
CONTINUA A LEGGERE
Core Business: l'importanza di individuare i punti di forza di un'azienda
Core Business: l'importanza di individuare i punti di forza di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Alcuni tips utili per sfruttare al meglio il mobile marketing
Alcuni tips utili per sfruttare al meglio il mobile marketing
CONTINUA A LEGGERE
Principio di Pareto: come applicarlo nel marketing digitale
Principio di Pareto: come applicarlo nel marketing digitale
CONTINUA A LEGGERE
Come farsi conoscere sul web grazie al Display Advertising
Come farsi conoscere sul web grazie al Display Advertising
CONTINUA A LEGGERE
Snippet Google: cosa sono e come ottimizzare il posizionamento
Snippet Google: cosa sono e come ottimizzare il posizionamento
CONTINUA A LEGGERE
Tutto ciò che c'è da sapere sulle impression dell'adv online
Tutto ciò che c'è da sapere sulle impression dell'adv online
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è il Real time Bidding e come funziona
Cos'è il Real time Bidding e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Guida alla creazione del calendario editoriale
Guida alla creazione del calendario editoriale
CONTINUA A LEGGERE
Le migliori soluzioni per promuovere un prodotto sul web
Le migliori soluzioni per promuovere un prodotto sul web
CONTINUA A LEGGERE
Programmatic advertising: uno strumento efficace a basso costo
Programmatic advertising: uno strumento efficace a basso costo
CONTINUA A LEGGERE
Modello di Porter: di cosa si tratta e come sfruttarlo al meglio
Modello di Porter: di cosa si tratta e come sfruttarlo al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Digital Sales: alla scoperta delle tecniche di vendita più efficaci
Digital Sales: alla scoperta delle tecniche di vendita più efficaci
CONTINUA A LEGGERE
Copywriting persuasivo: le tecniche più efficaci per scrivere sul web
Copywriting persuasivo: le tecniche più efficaci per scrivere sul web
CONTINUA A LEGGERE
Amazon: come sfruttarlo al meglio con le giuste strategie di marketing
Amazon: come sfruttarlo al meglio con le giuste strategie di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Matrice di Boston: come farla e in che modo servirsene
Matrice di Boston: come farla e in che modo servirsene
CONTINUA A LEGGERE
Analisi SWOT: cos'è, come si fa e i casi di successo
Analisi SWOT: cos'è, come si fa e i casi di successo
CONTINUA A LEGGERE
Threads: il nuovo social di Zuckerberg che sfida Twitter
Threads: il nuovo social di Zuckerberg che sfida Twitter
CONTINUA A LEGGERE
Conversion Marketing: cos'è e come funziona
Conversion Marketing: cos'è e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è la value proposition e come crearla
Cos'è la value proposition e come crearla
CONTINUA A LEGGERE
Blog: uno strumento efficace per rilanciare il vostro business
Blog: uno strumento efficace per rilanciare il vostro business
CONTINUA A LEGGERE
InRete: un servizio che può contribuire alla crescita del vostro business
InRete: un servizio che può contribuire alla crescita del vostro business
CONTINUA A LEGGERE
Business Plan: uno strumento strategico fondamentale per il tuo e-commerce
Business Plan: uno strumento strategico fondamentale per il tuo e-commerce
CONTINUA A LEGGERE
Social Commerce: cos'è e come integrarlo nella strategia di marketing
Social Commerce: cos'è e come integrarlo nella strategia di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Mass Customization: dalla produzione di massa alla personalizzazione del prodotto
Mass Customization: dalla produzione di massa alla personalizzazione del prodotto
CONTINUA A LEGGERE
Rebranding: cos'è e quando farlo
Rebranding: cos'è e quando farlo
CONTINUA A LEGGERE
Affiliate Marketing for dummies
Affiliate Marketing for dummies
CONTINUA A LEGGERE
Customer engagement: perchè è fondamentale per il soddisfacimento del cliente
Customer engagement: perchè è fondamentale per il soddisfacimento del cliente
CONTINUA A LEGGERE
Cosa si intende per Performance Marketing e quando è utile
Cosa si intende per Performance Marketing e quando è utile
CONTINUA A LEGGERE
Brand activism: quando e perchè integrarlo nella propria strategia di marketing
Brand activism: quando e perchè integrarlo nella propria strategia di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Chi sono gli Stakeholder e come gestirli
Chi sono gli Stakeholder e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
La Brand Activation e l'impatto strategico derivante dalle emozioni
La Brand Activation e l'impatto strategico derivante dalle emozioni
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: cos'è cambiato con Elon Musk e le prospettive future
Twitter: cos'è cambiato con Elon Musk e le prospettive future
CONTINUA A LEGGERE
Come ottimizzare la brand reputation e il favore dei consumers
Come ottimizzare la brand reputation e il favore dei consumers
CONTINUA A LEGGERE
Community online: alcuni tips per crearne una di successo
Community online: alcuni tips per crearne una di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è il Growth Marketing e perchè farlo
Cos'è il Growth Marketing e perchè farlo
CONTINUA A LEGGERE
Snapchat: cos'è e come funziona
Snapchat: cos'è e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Strategie di marketing e piano marketing a confronto: quali differenze?
Strategie di marketing e piano marketing a confronto: quali differenze?
CONTINUA A LEGGERE
Sostenibilità: un mega trend che coinvolge anche le web agency
Sostenibilità: un mega trend che coinvolge anche le web agency
CONTINUA A LEGGERE
BeReal: alla scoperta del nuovo social che fa discutere
BeReal: alla scoperta del nuovo social che fa discutere
CONTINUA A LEGGERE
Nuovo anno e nuovi trend: quali tendenze seguirà l'e-commerce nel 2023?
Nuovo anno e nuovi trend: quali tendenze seguirà l'e-commerce nel 2023?
CONTINUA A LEGGERE
Up selling e cross selling: cosa sono e a cosa servono
Up selling e cross selling: cosa sono e a cosa servono
CONTINUA A LEGGERE
Come scegliere l'influencer giusto per pubblicizzare la vostra azienda
Come scegliere l'influencer giusto per pubblicizzare la vostra azienda
CONTINUA A LEGGERE
Periodo di crisi? Come far ripartire la propria attività
Periodo di crisi? Come far ripartire la propria attività
CONTINUA A LEGGERE
Le idee vincenti per impostare una strategia di marketing nel periodo natalizio
Le idee vincenti per impostare una strategia di marketing nel periodo natalizio
CONTINUA A LEGGERE
Customer discovery: una pratica fondamentale per conoscere i bisogni dei propri clienti
Customer discovery: una pratica fondamentale per conoscere i bisogni dei propri clienti
CONTINUA A LEGGERE
Strategia multichannel: come diversi touchpoints possono ampliare il proprio business
Strategia multichannel: come diversi touchpoints possono ampliare il proprio business
CONTINUA A LEGGERE
Come migliorare il proprio business con un profilo LinkedIn aziendale
Come migliorare il proprio business con un profilo LinkedIn aziendale
CONTINUA A LEGGERE
Corporate identity: cos'è e come darle forma al meglio
Corporate identity: cos'è e come darle forma al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Tips per una strategia di Social Media Marketing di successo
Tips per una strategia di Social Media Marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Recensioni negative: come riuscire a gestirle al meglio
Recensioni negative: come riuscire a gestirle al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
CONTINUA A LEGGERE
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
CONTINUA A LEGGERE
Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding
Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding
CONTINUA A LEGGERE
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
CONTINUA A LEGGERE
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come fare Content Marketing su LinkedIn
Come fare Content Marketing su LinkedIn
CONTINUA A LEGGERE
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
CONTINUA A LEGGERE
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
CONTINUA A LEGGERE
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
CONTINUA A LEGGERE
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
CONTINUA A LEGGERE
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
CONTINUA A LEGGERE
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
CONTINUA A LEGGERE
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
CONTINUA A LEGGERE
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
CONTINUA A LEGGERE
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
CONTINUA A LEGGERE
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
CONTINUA A LEGGERE
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
CONTINUA A LEGGERE
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Come creare un blog di cucina di successo
Come creare un blog di cucina di successo
CONTINUA A LEGGERE
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
CONTINUA A LEGGERE
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono i video mobile-first?
Cosa sono i video mobile-first?
CONTINUA A LEGGERE
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
CONTINUA A LEGGERE
Youtube: quale direzione per le aziende?
Youtube: quale direzione per le aziende?
CONTINUA A LEGGERE
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
CONTINUA A LEGGERE
Consigli di marketing per stare sul mercato ai tempi del Covid
Consigli di marketing per stare sul mercato ai tempi del Covid
CONTINUA A LEGGERE
Come usare Linkedin per trovare clienti
Come usare Linkedin per trovare clienti
CONTINUA A LEGGERE
Come usare Facebook per attirare clienti?
Come usare Facebook per attirare clienti?
CONTINUA A LEGGERE
Come realizzare il sito web di un centro estetico
Come realizzare il sito web di un centro estetico
CONTINUA A LEGGERE
Consigli per trovare clienti su Instagram
Consigli per trovare clienti su Instagram
CONTINUA A LEGGERE
Cinque domande per pianificare un progetto web
Cinque domande per pianificare un progetto web
CONTINUA A LEGGERE
Come trovare nuovi clienti: i 5 punti fondamentali
Come trovare nuovi clienti: i 5 punti fondamentali
CONTINUA A LEGGERE
Web & Hotel: Come fare promozione online all'albergo
Web & Hotel: Come fare promozione online all'albergo
CONTINUA A LEGGERE
Web marketing e pubblicità tradizionale: quali differenze?
Web marketing e pubblicità tradizionale: quali differenze?
CONTINUA A LEGGERE
Business, il nuovo approccio della "demand generation"
Business, il nuovo approccio della "demand generation"
CONTINUA A LEGGERE