26.06.2023

Business Plan: uno strumento strategico fondamentale per il tuo e-commerce

Il business plan è uno strumento strategico fondamentale, necessario per qualsiasi tipo di azienda. Scopriamo come realizzarlo correttamente per un e-commerce.

Business Plan: uno strumento strategico fondamentale per il tuo e-commerce

Il business plan è uno strumento che permette di adottare una visione a tutto tondo delle diverse aree che compongono la singola attività imprenditoriale, a livello organizzativo, finanziario e gestionale.

Si tratta di qualcosa di imprescindibile sia per le imprese che operano in presenza sia per quelle attive online e in special modo nel caso di un e-commerce.

Diversamente, diventa più difficile capire la strada che è meglio intraprendere e allo stesso tempo essere consapevoli in quale direzione si sta andando: sarebbe un po’ come guidare un’automobile a occhi chiusi.

La creazione di un business plan è complessa e delicata. In quanto tale necessita di specifiche competenze, un discorso che risulta ancora più valido nel caso delle attività come gli shop online, i quali presentano dinamiche particolari.

Premessa: cosa si intende per Business Plan

Quando si parla di Business Plan si fa riferimento a un documento all’interno del quale si trovano descritti e analizzati in parole semplici, chiare e comprensibili da chiunque tutti gli aspetti relativi all’identità nonché allo sviluppo di un’azienda. In quanto tale è da considerare uno strumento strategico e progettuale.

Il piano di business permette infatti di definire i fattori su cui la realtà di business si trova a concentrarsi, sia rispetto alla situazione in essere sia riguardo agli obiettivi e agli ambiti su cui intende focalizzarsi.

I vantaggi di creare un Business Plan per e-commerce

Il Business Plan è quindi una sorta di fotografia dell’azienda a 360° relativa a prodotti, servizi, budget, risorse umane, modello operativo perseguito, risultati prefissati.

È un’attività complessa e onerosa che risulta, tuttavia, imprescindibile prima di avviare qualsiasi progetto, in special modo un e-commerce. Le ragioni sono le seguenti:

  • Nel caso di un e-commerce o di una start up in fase di avvio permette di dare quella spinta propulsiva essenziale al lancio del business. Attraverso l’attività di brainstorming consente inoltre di valutare le idee più valide e quelle invece che è meglio scartare, il tutto adottando parametri oggettivi.
  • La sua compilazione assicura una visione complessiva dell’attività, sia rispetto al presente che al futuro. È cruciale per la pianificazione delle attività e delle mosse strategiche.
  • Aiuta a conoscere elementi su cui, diversamente, non sarebbe stato possibile concentrarsi, valutare opportunità e persino l’attività dei concorrenti, nonché i trend più interessanti.
  • Risulta utile nel momento in cui l’azienda si trova a richiedere finanziamenti o a cercare investitori, da cui è reputato un documento quanto mai affidabile.
  • È estremamente valido quando si stringono nuove partnership, in quanto in grado di fungere da presentazione, nonché per coinvolgere il personale interno.

Business Plan per e-commerce: gli aspetti fondamentali

Una volta compreso perché il Business Plan è un aspetto fondamentale per qualsiasi attività imprenditoriale, non resta che focalizzarsi su quali sono gli aspetti fondamentali nel caso di un e-commerce.

Ricordiamo che la redazione prevede l’utilizzo di frasi chiare, sintetiche, semplici e comprensibili tanto a un manager quanto all’ultimo collaboratore che è stato assunto. Il numero di pagine totali non dovrebbe essere superiore a venti.

Il tone of voice è necessario risulti coerente, lineare e uniforme rispetto all’identità dell’e-commerce. Vediamo quali sono gli altri fattori di fondamentale importanza da considerare prima di procedere alla redazione vera e propria.

Value proposition o promessa di valore

Quando si propone un prodotto o un servizio si rivela fondamentale far percepire al cliente qual è il valore aggiunto di quello che trova nell’e-commerce, in termini di caratteristiche quanto di benefici. L’attività si impegna a rispettare una promessa di valore, mostrandosi propensa ad ascoltare le esigenze del cliente e le sue preferenze.

Conoscenza del target

La prima cosa da fare quando si redige un Business Plan per e-commerce è individuare le Buyer Personas, ovvero il profilo dei clienti ideali, e come avviene lo sviluppo all’interno del processo di acquisto. Solo dopo ha senso concentrarsi sulla promozione del portale.

Analisi del mercato

Conoscere il mercato di riferimento in cui opera l’e-commerce, comprese le mosse strategiche messe in campo dai competitors, è fondamentale. Ciò permette anche di trarre nuovi spunti e idee, di sapere cosa in quel momento sta funzionando (e cosa invece no), in maniera da trarre la maggiore competitività possibile.

Piano operativo per l’attuazione della strategia

Nel momento in cui si definisce la strategia, è necessario individuare le mosse operative per concretizzarla all’interno dei diversi reparti: da quello logistico passando per le funzioni di pagamento, fino al servizio clienti, ecc. ecc. Nulla può essere lasciato al caso, onde evitare di creare dei disagi all’utente e farsi una cattiva reputazione.

Redazione di un piano finanziario

Il piano finanziario è una parte di fondamentale importanza nel business plan, non meno di quella strategica e operativa, in quanto inerente la previsione di costi e ricavi. Rappresenta un modello in grado di dare stabilità economica all’impresa digitale e di preventivare soluzioni di problem solving nel caso vi siano degli imprevisti.

La struttura di un Business Plan per e-commerce

Com’è strutturato, quindi, un Business Plan per e-commerce? Alla luce di quanto abbiamo detto le parti da cui è composto sono le seguenti:

  • Riassunto del progetto imprenditoriale o Executive Summary. Una sintesi di tutto quello che contiene il piano di business: obiettivi dell’azienda, descrizione dei prodotti/servizi, target, strategie di marketing, piano operativo, piano finanziario, risorse finanziarie e umane impiegate.
  • Obiettivi e informazioni dell’azienda. In questa parte si pone l’accento sull’esplicitazione della Brand Identity. Le domande di partenza sono due: quali sono le caratteristiche dell’e-commerce? Quali gli obiettivi che intende perseguire?
  • Analisi del target e del mercato di riferimento. La targetizzazione è un’operazione complessa e comporta anche l’individuazione delle Buyer Personas. Va integrata all’interno dell’analisi del mercato, in considerazione dei trend e dei competitor.
  • Descrizione di prodotti e servizi, i quali vengono illustrati in maniera chiara e al contempo dettagliata.
  • Piano strategico. Questa sezione del piano di business per e-commerce comprende le mosse strategiche da adottare per conquistare il target individuato.
  • Piano operativo. Descrizione delle soluzioni logistiche e organizzative che permettono all’e-commerce di essere attivo ed efficiente, incluse le eventuali misure da adottare in caso di imprevisti.
  • Piano finanziario. La parte in cui si mostra la sostenibilità finanziaria per l’azienda delle soluzioni individuate. Un aspetto fondamentale da curare nel dettaglio, soprattutto se il piano di business viene presentato a partner, investitori ed enti creditizi.

L’ultimo dei passaggi del Business Plan contempla l’inclusione di allegati che riportano i dati che confermano quanto prodotto nel testo base: informazioni finanziarie, curriculum delle risorse umane, schede prodotto, comunicati stampa, articoli apparsi sui canali di informazione e via dicendo.

Conclusioni

La redazione di un Business Plan per e-commerce non è poi tanto differente da quella per qualsiasi altra attività, con una sola differenza imprescindibile: è necessario che tenga conto delle dinamiche dell’online.

Per la sua realizzazione è quindi preferibile instaurare una partnership con una web agency, in grado di offrire all’azienda il supporto necessario a livello strategico e durante la fase di analisi preliminare, nonché rispetto allo sviluppo della Brand Identity.

TAGS

Altri articoli nella sezione "Digital Marketing"

Come fare pubblicità su Bing, il motore di ricerca di Microsoft
Come fare pubblicità su Bing, il motore di ricerca di Microsoft
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono i cookie, a cosa servono e come impostarli
Cosa sono i cookie, a cosa servono e come impostarli
CONTINUA A LEGGERE
Come fare pubblicità su YouTube
Come fare pubblicità su YouTube
CONTINUA A LEGGERE
Remarketing: le migliori strategie per rafforzare il legame con i consumers
Remarketing: le migliori strategie per rafforzare il legame con i consumers
CONTINUA A LEGGERE
Sondaggi su Instagram: come sfruttarli al meglio
Sondaggi su Instagram: come sfruttarli al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono gli Heading Tag e come ottimizzarli in chiave SEO
Cosa sono gli Heading Tag e come ottimizzarli in chiave SEO
CONTINUA A LEGGERE
Brand Equity: l'importanza del valore di marca per il consumatore
Brand Equity: l'importanza del valore di marca per il consumatore
CONTINUA A LEGGERE
SEM: di cosa si tratta e qual è il suo rapporto con la SEO
SEM: di cosa si tratta e qual è il suo rapporto con la SEO
CONTINUA A LEGGERE
Brand Loyalty: perché è importante e come costruirla
Brand Loyalty: perché è importante e come costruirla
CONTINUA A LEGGERE
Alla scoperta delle Power Words e di come usarle nel copywriting
Alla scoperta delle Power Words e di come usarle nel copywriting
CONTINUA A LEGGERE
Gamification: le applicazioni nel digital marketing
Gamification: le applicazioni nel digital marketing
CONTINUA A LEGGERE
Marketing emozionale: come influenzare le decisioni degli utenti
Marketing emozionale: come influenzare le decisioni degli utenti
CONTINUA A LEGGERE
Che cos'è una nicchia di mercato: definizione ed esempi
Che cos'è una nicchia di mercato: definizione ed esempi
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è la FOMO e come utilizzarla nel Social Media Marketing
Cos'è la FOMO e come utilizzarla nel Social Media Marketing
CONTINUA A LEGGERE
SEO: le strategie che si prospettano più interessanti per il 2024
SEO: le strategie che si prospettano più interessanti per il 2024
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono gli Small Data e in quali aspetti risultano diversi dai Big Data
Cosa sono gli Small Data e in quali aspetti risultano diversi dai Big Data
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono le Call to Action e come crearne una efficace
Cosa sono le Call to Action e come crearne una efficace
CONTINUA A LEGGERE
Messy Middle: di cosa si tratta e come può impattare sul Funnel Marketing
Messy Middle: di cosa si tratta e come può impattare sul Funnel Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come scegliere gli anchor texts per ottimizzare la SEO
Come scegliere gli anchor texts per ottimizzare la SEO
CONTINUA A LEGGERE
Marketing e Intelligenza Artificiale: a che punto siamo
Marketing e Intelligenza Artificiale: a che punto siamo
CONTINUA A LEGGERE
Core Business: l'importanza di individuare i punti di forza di un'azienda
Core Business: l'importanza di individuare i punti di forza di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Alcuni tips utili per sfruttare al meglio il mobile marketing
Alcuni tips utili per sfruttare al meglio il mobile marketing
CONTINUA A LEGGERE
Principio di Pareto: come applicarlo nel marketing digitale
Principio di Pareto: come applicarlo nel marketing digitale
CONTINUA A LEGGERE
Come farsi conoscere sul web grazie al Display Advertising
Come farsi conoscere sul web grazie al Display Advertising
CONTINUA A LEGGERE
Snippet Google: cosa sono e come ottimizzare il posizionamento
Snippet Google: cosa sono e come ottimizzare il posizionamento
CONTINUA A LEGGERE
Tutto ciò che c'è da sapere sulle impression dell'adv online
Tutto ciò che c'è da sapere sulle impression dell'adv online
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è il Real time Bidding e come funziona
Cos'è il Real time Bidding e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Guida alla creazione del calendario editoriale
Guida alla creazione del calendario editoriale
CONTINUA A LEGGERE
Le migliori soluzioni per promuovere un prodotto sul web
Le migliori soluzioni per promuovere un prodotto sul web
CONTINUA A LEGGERE
Programmatic advertising: uno strumento efficace a basso costo
Programmatic advertising: uno strumento efficace a basso costo
CONTINUA A LEGGERE
Modello di Porter: di cosa si tratta e come sfruttarlo al meglio
Modello di Porter: di cosa si tratta e come sfruttarlo al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Digital Sales: alla scoperta delle tecniche di vendita più efficaci
Digital Sales: alla scoperta delle tecniche di vendita più efficaci
CONTINUA A LEGGERE
Copywriting persuasivo: le tecniche più efficaci per scrivere sul web
Copywriting persuasivo: le tecniche più efficaci per scrivere sul web
CONTINUA A LEGGERE
Amazon: come sfruttarlo al meglio con le giuste strategie di marketing
Amazon: come sfruttarlo al meglio con le giuste strategie di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Matrice di Boston: come farla e in che modo servirsene
Matrice di Boston: come farla e in che modo servirsene
CONTINUA A LEGGERE
Analisi SWOT: cos'è, come si fa e i casi di successo
Analisi SWOT: cos'è, come si fa e i casi di successo
CONTINUA A LEGGERE
Threads: il nuovo social di Zuckerberg che sfida Twitter
Threads: il nuovo social di Zuckerberg che sfida Twitter
CONTINUA A LEGGERE
Conversion Marketing: cos'è e come funziona
Conversion Marketing: cos'è e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è la value proposition e come crearla
Cos'è la value proposition e come crearla
CONTINUA A LEGGERE
Blog: uno strumento efficace per rilanciare il vostro business
Blog: uno strumento efficace per rilanciare il vostro business
CONTINUA A LEGGERE
InRete: un servizio che può contribuire alla crescita del vostro business
InRete: un servizio che può contribuire alla crescita del vostro business
CONTINUA A LEGGERE
Social Commerce: cos'è e come integrarlo nella strategia di marketing
Social Commerce: cos'è e come integrarlo nella strategia di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Mass Customization: dalla produzione di massa alla personalizzazione del prodotto
Mass Customization: dalla produzione di massa alla personalizzazione del prodotto
CONTINUA A LEGGERE
Rebranding: cos'è e quando farlo
Rebranding: cos'è e quando farlo
CONTINUA A LEGGERE
Affiliate Marketing for dummies
Affiliate Marketing for dummies
CONTINUA A LEGGERE
Customer engagement: perchè è fondamentale per il soddisfacimento del cliente
Customer engagement: perchè è fondamentale per il soddisfacimento del cliente
CONTINUA A LEGGERE
Cosa si intende per Performance Marketing e quando è utile
Cosa si intende per Performance Marketing e quando è utile
CONTINUA A LEGGERE
Brand activism: quando e perchè integrarlo nella propria strategia di marketing
Brand activism: quando e perchè integrarlo nella propria strategia di marketing
CONTINUA A LEGGERE
Chi sono gli Stakeholder e come gestirli
Chi sono gli Stakeholder e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
La Brand Activation e l'impatto strategico derivante dalle emozioni
La Brand Activation e l'impatto strategico derivante dalle emozioni
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: cos'è cambiato con Elon Musk e le prospettive future
Twitter: cos'è cambiato con Elon Musk e le prospettive future
CONTINUA A LEGGERE
Come ottimizzare la brand reputation e il favore dei consumers
Come ottimizzare la brand reputation e il favore dei consumers
CONTINUA A LEGGERE
Community online: alcuni tips per crearne una di successo
Community online: alcuni tips per crearne una di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cos'è il Growth Marketing e perchè farlo
Cos'è il Growth Marketing e perchè farlo
CONTINUA A LEGGERE
Snapchat: cos'è e come funziona
Snapchat: cos'è e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Strategie di marketing e piano marketing a confronto: quali differenze?
Strategie di marketing e piano marketing a confronto: quali differenze?
CONTINUA A LEGGERE
Blog: perchè aggiornare i propri articoli può portare dei vantaggi in ottica SEO
Blog: perchè aggiornare i propri articoli può portare dei vantaggi in ottica SEO
CONTINUA A LEGGERE
Sostenibilità: un mega trend che coinvolge anche le web agency
Sostenibilità: un mega trend che coinvolge anche le web agency
CONTINUA A LEGGERE
BeReal: alla scoperta del nuovo social che fa discutere
BeReal: alla scoperta del nuovo social che fa discutere
CONTINUA A LEGGERE
Nuovo anno e nuovi trend: quali tendenze seguirà l'e-commerce nel 2023?
Nuovo anno e nuovi trend: quali tendenze seguirà l'e-commerce nel 2023?
CONTINUA A LEGGERE
Up selling e cross selling: cosa sono e a cosa servono
Up selling e cross selling: cosa sono e a cosa servono
CONTINUA A LEGGERE
Come scegliere l'influencer giusto per pubblicizzare la vostra azienda
Come scegliere l'influencer giusto per pubblicizzare la vostra azienda
CONTINUA A LEGGERE
Periodo di crisi? Come far ripartire la propria attività
Periodo di crisi? Come far ripartire la propria attività
CONTINUA A LEGGERE
Le idee vincenti per impostare una strategia di marketing nel periodo natalizio
Le idee vincenti per impostare una strategia di marketing nel periodo natalizio
CONTINUA A LEGGERE
Customer discovery: una pratica fondamentale per conoscere i bisogni dei propri clienti
Customer discovery: una pratica fondamentale per conoscere i bisogni dei propri clienti
CONTINUA A LEGGERE
Strategia multichannel: come diversi touchpoints possono ampliare il proprio business
Strategia multichannel: come diversi touchpoints possono ampliare il proprio business
CONTINUA A LEGGERE
Come migliorare il proprio business con un profilo LinkedIn aziendale
Come migliorare il proprio business con un profilo LinkedIn aziendale
CONTINUA A LEGGERE
Corporate identity: cos'è e come darle forma al meglio
Corporate identity: cos'è e come darle forma al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Tips per una strategia di Social Media Marketing di successo
Tips per una strategia di Social Media Marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Recensioni negative: come riuscire a gestirle al meglio
Recensioni negative: come riuscire a gestirle al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
CONTINUA A LEGGERE
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
CONTINUA A LEGGERE
Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding
Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding
CONTINUA A LEGGERE
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
CONTINUA A LEGGERE
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come fare Content Marketing su LinkedIn
Come fare Content Marketing su LinkedIn
CONTINUA A LEGGERE
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
CONTINUA A LEGGERE
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
CONTINUA A LEGGERE
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
CONTINUA A LEGGERE
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
CONTINUA A LEGGERE
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
CONTINUA A LEGGERE
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
CONTINUA A LEGGERE
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
CONTINUA A LEGGERE
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
CONTINUA A LEGGERE
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
CONTINUA A LEGGERE
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
CONTINUA A LEGGERE
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
CONTINUA A LEGGERE
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Come creare un blog di cucina di successo
Come creare un blog di cucina di successo
CONTINUA A LEGGERE
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
CONTINUA A LEGGERE
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono i video mobile-first?
Cosa sono i video mobile-first?
CONTINUA A LEGGERE
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
CONTINUA A LEGGERE
Youtube: quale direzione per le aziende?
Youtube: quale direzione per le aziende?
CONTINUA A LEGGERE
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
CONTINUA A LEGGERE