Nel 2018 il Codacons ha stimato che la festa di San Valentino genera un giro d’affari di 350 milioni di euro in Italia, con una spesa dai 30 ai 50 euro a persona e che la media è in crescita! Se sei specializzato in gadget, peluches, cioccolatini o bigiotteria, è il tuo momento per vendere: sono infatti queste alcune delle categorie di prodotti che vedono un’impennata intorno al 14 febbraio. Elabora la tua strategia di marketing sia per le vendite in store che per quelle on-line, puntando anche all’alto tasso di condivisione social associato alla festa degli innamorati. Ecco qualche suggerimento per fare della festa più romantica dell’anno un’occasione irrinunciabile di business.

Prima di San Valentino: allestisci una live chat

Come posso stupire la mia fidanzata nel giorno di San Valentino? Fare regali al partner è spesso difficile: qualche idea? I fidanzati, soprattutto i più giovani, sono spesso assillati dai dubbi a ridosso della festa degli innamorati e cercano il miglior rapporto tra prezzo e tasso di romanticismo. Per offrire un supporto concreto e utile ai tuoi utenti, compresi quelli più sprovveduti, una live chat con un operatore a disposizione per consigli personalizzati può rivelarsi vincente. Muoviti per tempo: il servizio dovrebbe essere attivato almeno 7 giorni prima del fatidico giorno. Rispondere in modo puntuale alle loro esigenze ti aiuterà a conquistare la fiducia dei clienti e quindi a fare in modo che si rivolgono al tuo negozio anche in futuro. Inoltre, aiutandoli a trovare quello che cercano in modo facile ed immediato, eviterai che si rivolgano ai tuoi competitor.

Offri promozioni di coppia… ma non trascurare i single

Coccola le coppie a San Valentino offrendo delle esperienze a due, promo 2×1 oppure, perché no, ideando un contest per vincere un premio da dividere con la dolce metà. Ad esempio Alitalia nel 2016 ha messo in palio un viaggio intorno al mondo per due persone, alla cui estrazione partecipava chiunque avesse comprato almeno due biglietti aerei dall’8 al 14 febbraio. Ovviamente tutti i clienti meritano un po’ di attenzione, anche quelli dal cuore libero o, peggio, infranto. Ricordati di dedicare un pensiero dolce nella tua campagna marketing anche ai single, magari puntando sull’ironia: puoi prendere esempio da Meetic. La community di incontri nel 2017 ha lanciato una sfida ai suoi potenziali utenti, invitandoli ad iscriversi al sito: se in un anno non avessero trovato l’anima gemella, sarebbero stati rimborsati.

14 febbraio 2019: cogli l’attimo con il real time marketing

La festa di San Valentino è in grado di generale un engangement social considerevole. Il 14 febbraio, dopo aver personalizzato le tue dashboard con grafiche romantiche – ma non banali – , monitora con attenzione i canali social. Cogliendo l’attimo con il real time marketing potrai diventare uno dei protagonisti delle interazioni online. Che sia una risposta brillante ai tuoi utenti o un riferimento all’attualità, la regola è stupire. L’importante, in una strategia dai tempi rapidi, è non superare mai il confine del buon senso e non tradire l’identità del proprio brand.

Sei in ritardo per la tua strategia marketing di San Valentino? Scrivici per scoprire le opzioni di digital marketing last minute dedicate alle aziende!