19.11.2021

Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo

Il Black Friday è un evento annuale importante per aumentare le vendite e la brand reputation. Vediamo la strategia di marketing adottata da alcuni noti brand

Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo

Siamo alle porte del Black Friday e sono oramai settimane che le aziende stanno preparando campagne promozionali marketing ad hoc per aumentare la loro visibilità e le vendite. Il “venerdì nero” è diventato un evento atteso in tutto il mondo e i consumatori attendono impazientemente la settimana di super sconti.

Si tratta, per le aziende, di un’opportunità da non lasciarsi scappare e a cui sottrarsi è diventato praticamente impossibile, anche per chi non ne condivide la filosofia.
Non approfittarne per accrescere le proprie vendite è un vero peccato, ma ci sono metodi alternativi per aderire a questo grande movimento.

In questo approfondimento, vi illustreremo alcuni casi di successo che hanno fatto leva sulla sostenibilità per la promozione del marketing dedicato al Black Friday.

Quando è il Black Friday 2021?

Il Black Friday nasce negli Stati Uniti, e cade il giorno seguente al Thanksgiving day, il giorno del Ringraziamento, data che si segna sul calendario ogni anno il quarto giovedì di novembre.
Il Black Friday, che porta con sé l’inizio dello shopping natalizio, cade dunque ogni anno il quarto venerdì di novembre.

Il Thanksgiving nel 2021 cade giovedì 25 novembre.
Il Black Friday 2021 è, quindi, il 26 novembre 2021.

Quando iniziano gli sconti del Black Friday? Quanto dura il Black Friday? 

In realtà le aziende non si limitano a proporre le proprie offerte per la sola giornata di venerdì. Non ci sono regole specifiche e ogni azienda gestisce le proposte e le date del Black Friday nel modo che preferisce. Alcune realtà optano per effettuare le promozioni lungo tutto l’arco della settimana, altre scelgono di estenderle a tutto il weekend, altre ancora si limitano alla sola giornata del venerdì; in alcuni casi, come vedremo, il Black Friday si allunga per quasi tutto il mese di novembre.

A ogni azienda il suo Black Friday, dunque!

Il Cyber Monday

Cyber Monday

Il week-end del Black Friday si conclude con il Cyber Monday, una giornata dedicata interamente allo shopping di prodotti online che avviene il lunedì successivo al Black Friday. Quest’anno cade lunedì 29 novembre 2021. Dopo il Black Friday, rimane l’evento più atteso per lo shopping del Natale.

La sua introduzione risale al 2005 e il Cyber Monday propone una scontistica legata sostanzialmente al mondo dell’elettronica. I protagonisti del Cyber Monday sono gli ecommerce.

Come aumentare le vendite in occasione del Black Friday

La prima cosa che vi segnaliamo, e che non va mai data per scontata, è che è importante in occasione del Black Friday che gli sconti siano reali. I consumatori, infatti, prestano molta attenzione ai prezzi prima, durante e persino dopo la promozione. Se i prezzi non sono coerenti con la promessa, ad essere colpita sarà la brand reputation dell’azienda. Scegliete, piuttosto, di limitare il periodo o il numero degli articoli in promozione: la coerenza è un ingrediente fondamentale per soddisfare i propri clienti.

Per aumentare le vendite in occasione del Black Friday, va creata una campagna di comunicazione a 360°, utilizzando al meglio i propri canali online per la promozione.

Il primo strumento è la newsletter, che permette di informare i propri clienti iscritti inviando loro una email customizzata con le promozioni del Black Friday. È sempre importante che la grafica e la user experience siano fluide ed accattivanti.

A questa è da aggiungere la comunicazione sul sito web e sulle pagine social. Instagram e Facebook in primo luogo ma anche Pinterest o Youtube sono degli ottimi mezzi di comunicazione della vostra campagna.
In tutti i casi, è fondamentale inserire i link che rimandino alla pagina del sito web dedicata alle promozioni del Black Friday e verificare che tutto funzioni alla perfezione.

Black Friday: visibilità e sostenibilità della promozione

Green Fryday: il Black Friday sostenibile

Come ci si può distinguere in questo “oceano pieno di pesci” e ottenere visibilità durante l’evento del Black Friday? Se questo evento fino a pochi anni fa rappresentava un’occasione per aumentare i propri clienti e far crescere la brand awareness, oggi questo è ancora vero ma non in eguale misura. Il Black Friday ormai è una consuetudine praticata da tutti e non più un evento a cui pochi aderivano.

È fondamentale, trovare qualche idea originale, capace di sorprendere il proprio target di riferimento e di rendere il brand diverso dagli altri. Il Black Friday è un’opportunità, ecco perché dare visibilità e sostenere la promozione attivamente è imprescindibile.

Se la pensi come noi prendi spunto da chi è riuscito a farlo: ti proponiamo 5 esempi di successo. Tutti e 5 sono accomunati da un unico sostantivo, sostenibilità, dove con questo termine ci sia permesso spaziare tra la sostenibilità ambientale e la sostenibilità economica per l'azienda.

Spunti per un Black Friday sostenibile: Patagonia

Patagonia è un’azienda californiana specializzata in abbigliamento sostenibile e da esterni. Fondata nel 1973 da Yvon Chouinard, il suo logo è uno dei posti simbolo della Patagonia, ovvero il monte Fitz Roy, che si trova al confine tra Cile e Argentina. Patagonia propone capi all’insegna dell’ecologia, partecipando al programma 1% for the Planet, un’organizzazione no-profit ambientalista che permette di sostenere le cause delle diverse associazioni ambientaliste donando l’1% delle vendite.

Nel 2016, la campagna per il Black Friday realizzata da Patagonia si sposa con la filosofia del brand, e viene lanciata la campagna “100% For the Planet” dove tutto l’incasso del Black Friday è stato donato alle associazioni ambientaliste. Il risultato? Oltre 10 milioni di vendite raggiunte a fronte dei 2 milioni previsti inizialmente. Una strategia di marketing che dimostra che toccando i tasti emozionali giusti, si possono raggiungere risultati importanti.

Spunti per un Black Friday sostenibile: e-Price

E-Price è una holding italiana specializzata nel commercio online di elettrodomestici e tecnologia in generale. La strategia adottata per il Black Friday del 2020 è stata davvero interessante. E-price ha ideato la Black Hour: si tratta di una promozione che prevedeva di trovare prodotti a partire da un euro nell’intervallo di un’ora. L’ora di sconti entrava in gioco all’improvviso e il cliente si trovava così motivato a passare molto tempo sul sito alla ricerca dell’offerta e in caso di vincita si sentiva gratificato e coccolato. La sapiente presenza di un contatore che segna lo scadere dell’ora, crea un sentimento di urgenza nel cliente che è invogliato a comprare rapidamente qualche prodotto.  

Questa strategia di marketing ha ricevuto qualche polemica: diversi utenti non sono riusciti ad acquistare nulla e sono rimasti insoddisfatti. Ma l’aspetto positivo è stato quello della realizzazione di una lotteria di sconti in un momento ben preciso del giorno. Questa ha invogliato le persone a partecipare, e ha donato un’aria frizzante come è giusto che doni il Black Friday.

Spunti per un Black Friday sostenibile: Sephora

Una delle strategie di vendita più consolidate è quella di fare un omaggio al cliente in caso di acquisto. Ed è quello che ha realizzato Sephora che ha pensato a diversi piccoli omaggi per ogni acquisto effettuato durante il Black Friday, gratificando chi ha scelto di preferire la sua rete.

Una soluzione semplice, a cui si possono aggiungere dei servizi speciali gratuiti pensati sempre in ottica di vendita può essere la consulenza con una make up artist, dove potrai provare in prima persona i diversi prodotti di trucco ed eventualmente acquistarli. Una strategia sempre vincente nel mondo della cosmesi.

Spunti per un Black Friday sostenibile: Chanel e Karl Lagerfeld

Le case di moda presentano spesso idee originali e innovative. È il caso anche del noto brand d’Oltralpe, Chanel, che per il Black Friday ha realizzato una capsule collection con capi esclusivi da acquistare solo durante il periodo della promozione. La scelta di Vittoria Ceretti come testimonial ha fatto il resto.

Anche il brand Karl Lagerfeld, che prende il nome dal suo iconico creatore, ex direttore creativo di Chanel, non è da meno quando si tratta di Black Friday. Quest’anno per l’evento è stata realizzata una special edition di vestiti, uniti ad una selezione di accessori come borse e valigie.

Creare delle edizioni speciali, oltre che essere un’ottima strategia di marketing, aiuta ad evitare gli sprechi causati dalla fast fashion.
Anche una piccola azienda di abbigliamento può realizzare una campagna di questo tipo: bastano alcuni capi per fare la differenza e dare unicità a un momento speciale per lo shopping come il Black Friday.

Spunti per un Black Friday sostenibile: la contro tendenza di Freitag

Il brand Freitag ha contribuito a trasformare la città di Zurigo in una metropoli dinamica e al passo coi tempi. Il marchio è famoso in tutto il mondo per riconvertire i teloni dei camion in borse di tendenza, l’una sempre diversa dall’altra e destinate a durare nel tempo.

In virtù di ciò, nel 2020 il brand ha deciso di tenere chiusi i suoi e-commerce, reindirizzando gli utenti verso una piattaforma alternativa, il Black Friday 100% OFF – Don’t shop, just S.W.A.P dove l’acronimo sta per “shopping without any payment”. La piattaforma è nata per appoggiare una iniziativa tutta sostenibile; al posto di acquistare una nuova borsa, carichi sul browser la tua borsa Freitag ormai inutilizzata e dimenticata dentro l'armadio,  trovando una degna sostituta caricata da un altro utente. In questo modo, avviene uno scambio di borse tra i due utenti senza spendere soldi.

Con questa decisione, il brand punta a far circolare l’economia facendo crescere la consapevolezza sull’eccesso di consumismo. Questa marketing strategy di contro tendenza ha fatto parlare di sé e ricevuto un ampio successo tra gli utenti più attenti all’argomento.

Conclusioni

Il Black Friday rappresenta un momento importante per le aziende dal punto di vista della promozione marketing. Prepararsi al meglio, tramite azioni di comunicazione coerenti con la propria immagine è importante.
Avere al proprio fianco una digital agency come Aleide, rappresenta un valore aggiunto da non sottovalutare dal momento che potrete sviluppare una proposta per il Black Friday diversa da quella dei vostri competitors.

Creare delle landing page ad hoc, creare delle campagne sponsorizzate su facebook e anche su Google , implementare il tuo e-commerce in preparazione all’evento - il tutto col supporto di professionisti del settore - sono passaggi fondamentali per ideare una strategia di successo

Altri articoli nella sezione "Digital Marketing"

Cosa sono i video mobile-first?
Cosa sono i video mobile-first?
CONTINUA A LEGGERE
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
CONTINUA A LEGGERE
Youtube: quale direzione per le aziende?
Youtube: quale direzione per le aziende?
CONTINUA A LEGGERE
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
CONTINUA A LEGGERE
Consigli di marketing per stare sul mercato ai tempi del Covid
Consigli di marketing per stare sul mercato ai tempi del Covid
CONTINUA A LEGGERE
Come usare Linkedin per trovare clienti
Come usare Linkedin per trovare clienti
CONTINUA A LEGGERE
Come usare Facebook per attirare clienti?
Come usare Facebook per attirare clienti?
CONTINUA A LEGGERE
Come realizzare il sito web di un centro estetico
Come realizzare il sito web di un centro estetico
CONTINUA A LEGGERE
Consigli per trovare clienti su Instagram
Consigli per trovare clienti su Instagram
CONTINUA A LEGGERE
Cinque domande per pianificare un progetto web
Cinque domande per pianificare un progetto web
CONTINUA A LEGGERE
Come trovare nuovi clienti: i 5 punti fondamentali
Come trovare nuovi clienti: i 5 punti fondamentali
CONTINUA A LEGGERE
Web & Hotel: Come fare promozione online all'albergo
Web & Hotel: Come fare promozione online all'albergo
CONTINUA A LEGGERE
Web marketing e pubblicità tradizionale: quali differenze?
Web marketing e pubblicità tradizionale: quali differenze?
CONTINUA A LEGGERE
Business, il nuovo approccio della "demand generation"
Business, il nuovo approccio della "demand generation"
CONTINUA A LEGGERE
Metriche social, quali monitorare?
Metriche social, quali monitorare?
CONTINUA A LEGGERE
Tik Tok: perché inserirlo in una strategia di marketing digitale
Tik Tok: perché inserirlo in una strategia di marketing digitale
CONTINUA A LEGGERE
Voice search e tecniche marketing: la ricerca Google si evolve
Voice search e tecniche marketing: la ricerca Google si evolve
CONTINUA A LEGGERE
Native advertising, cos’è e in che modo immerge l’utente nella pubblicità
Native advertising, cos’è e in che modo immerge l’utente nella pubblicità
CONTINUA A LEGGERE
Le regole del funnel marketing. Strategie per promuovere prodotti e servizi
Le regole del funnel marketing. Strategie per promuovere prodotti e servizi
CONTINUA A LEGGERE
Google Analytics, ma lo usate davvero?
Google Analytics, ma lo usate davvero?
CONTINUA A LEGGERE
L’importanza di investire oggi nella pubblicità per restare competitivi
L’importanza di investire oggi nella pubblicità per restare competitivi
CONTINUA A LEGGERE
Come organizzare eventi live in streaming e quali tool sfruttare
Come organizzare eventi live in streaming e quali tool sfruttare
CONTINUA A LEGGERE
Le regole del blog
Le regole del blog
CONTINUA A LEGGERE
Podcast marketing e narrazione digitale: ecco come sfruttarli
Podcast marketing e narrazione digitale: ecco come sfruttarli
CONTINUA A LEGGERE
Realtà aumentata in store: ecco il negozio del futuro
Realtà aumentata in store: ecco il negozio del futuro
CONTINUA A LEGGERE
Difendi il tuo negozio da Amazon: ecco come fare
Difendi il tuo negozio da Amazon: ecco come fare
CONTINUA A LEGGERE
Proximity marketing: guida al beacon per portare il web nella realtà
Proximity marketing: guida al beacon per portare il web nella realtà
CONTINUA A LEGGERE
Vendere a San Valentino: tieniti pronto anche al real time marketing!
Vendere a San Valentino: tieniti pronto anche al real time marketing!
CONTINUA A LEGGERE
Black Friday e shopping di Natale: hai una strategia per vendere online?
Black Friday e shopping di Natale: hai una strategia per vendere online?
CONTINUA A LEGGERE
Conosci i tuoi clienti? I trucchi per un'offerta mirata
Conosci i tuoi clienti? I trucchi per un'offerta mirata
CONTINUA A LEGGERE

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok