05.09.2022

Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding

Tik Tok è un social network che negli ultimi anni ha avuto moltissimo successo, diventando così un'opportunità di business per aziende e non solo. Scopriamolo.

Tik Tok: la nuova frontiera del social media marketing e del personal branding

TikTok è una piattaforma che sta conoscendo un successo crescente, rappresentando un’opportunità di business importante per le aziende. Eppure sono diversi i pregiudizi nei suoi confronti, forse perché nasce con contenuti leggeri e divertenti nonché un seguito presso i giovanissimi.

In questo articolo vi portiamo alla scoperta delle potenzialità che presenta TikTok per le imprese e come ottimizzarle attraverso mirate strategie di marketing.

Cos’è TikTok e com’è nato

TikTok è un social network di origine cinese che è stato lanciato nel 2016. Il nome iniziale era Musical.ly ed è stato successivamente modificato dalla società cinese ByteDance (che lo ha acquisito e inglobato) in quello attuale.

Le caratteristiche sono state da subito all’insegna della semplicità e della creatività essendo una piattaforma che permette ai suoi utenti di caricare brevi video realizzati in formato verticale, i quali sono personalizzabili in maniera originale attraverso l’inserimento della musica e di transizioni impattanti.

Oggi TikTok è un social che presenta numeri importanti. Sono oltre 1 miliardo gli utenti attivi ogni mese, per un totale di oltre 3,5 miliardi di download su Android e iOS. È, quindi, nella classifica dei social più popolari a livello planetario e presenta una diffusione in costante ascesa.

Chi sono gli utenti di TikTok

A utilizzare TikTok sono soprattutto coloro che sono nati tra il 1996 e il 2010, ovvero gli esponenti della cosiddetta generazione Z.

I suoi utenti, quindi, hanno un’età compresa tra 16 e i 24 anni, anche se, stando alle stime di Hootsuite per il 2020, appare in crescita la percentuale di user che hanno un’età superiore, esattamente più del 30%.

Il motivo del successo presso i giovani? Il fatto che si tratta di un social che mette al primo posto il divertimento, l’evasione e che risulta allo stesso tempo davvero facile da utilizzare: creare un contenuto virale non è difficile, basta un’idea originale da sviluppare in poco tempo.

TikTok è creatività allo stato puro. Una volta che si entra nel suo funzionamento staccarsi dallo schermo diventa difficile.

Agganciare e fidelizzare il suo pubblico rappresenta un investimento non solo interessante ma persino redditizio per molte aziende, in grado di dare frutti importanti non solo nel breve quanto nel lungo periodo.

Come funziona TikTok

Fare marketing su TikTok è qualcosa di semplice e complesso al contempo. Chi sperimenta la piattaforma social capisce da subito che non si tratta di un’app come tutte le altre, ma che è più una sorta di hub in cui si trovano selezionati dei video nella modalità a ciclo infinito, i cosiddetti Per Te.

La selezione di contenuti è realizzata in maniera precisa e mirata in base agli interessi e alle abitudini del singolo utente, al di là di chi li ha pubblicati. Lo testimoniano le linee guida che presenta l’app, ovvero un algoritmo che fornisce una profilazione millimetrica dell’user.

A fornire le informazioni necessarie in tal senso è lo stesso utente durante l’iscrizione. Si tratta, infatti, di una sorta di accordo che viene sottoscritto per garantire la massima soddisfazione dal punto di vista dell’esperienza.

Durante l’iscrizione vengono fornite le informazioni fondamentali, le quali altro non sono che un elenco preferenziale ma anche un’individuazione dei comportamenti abituali.

L’utente definisce, nel tempo, le sue opzioni ottimali rispetto a:

●      La tipologia di account che preferisce seguire.

●      Comportamenti rispetto a commenti, like, interazioni.

●      Stati di download dei video e condivisione.

●      Quali contenuti vuole aggiungere ai preferiti.

●      Quali contenuti vuole segnalare come non interessanti o inappropriati.

●      La tipologia di video che intende pubblicare.

●      La tipologia del dispositivo impiegato per la navigazione.

●      Sottoscrive opzioni di geolocalizzazione.

Niente di nuovo rispetto agli altri social come, ad esempio, Facebook o YouTube, ma con una differenza: ogni video che si trova a finire nei Per Te vive di vita propria. Significa, sostanzialmente, che le probabilità che diventi virale sono le stesse per un influencer come per un utente fresco di iscrizione.

Come fare TikTok marketing: le basi

Partiamo dalle basi. TikTok è un social che funziona ponendo l’attenzione su due fattori principali: social e musica.

Si tratta di un network giovane e pensato per i giovani: tenere conto di questo fattore, in quanto inerente al target, è indispensabile per una strategia di marketing, o meglio, rappresenta il primo aspetto su cui focalizzarsi. Anche perché è stato proprio l’elemento anagrafico a determinare l’esplosione e il successo della piattaforma.

I brand che intendono fare TikTok marketing in maniera efficace è necessario che tengano presente a chi si stanno rivolgendo, creando contenuti all’insegna della creatività, avvalendosi anche di collaborazioni con degli influencer specifici a seconda del settore, i cosiddetti “muser” di TikTok.

L’altro aspetto da tenere presente in quanto basilare è quello che riguarda la forza dell’editing di TikTok. I video non sono solo registrati o pubblicati, ma presentano tante possibilità di modifica. Queste le tematiche principali in cui si trovano inseriti:

●      Moda e bellezza.

●      Animali e natura.

●      Video comici ed esilaranti.

●      Danza.

●      Tutorial e Contest.

●      Abilities.

Come si può vedere i campi di azione sono davvero tanti e ce n’è praticamente per tutte le tipologie di business. Basta sempre stare attenti a rispettare i canoni tipici del social, perché, come diceva già nel Cinquecento il filosofo Francesco Bacone “la conoscenza è potere”. Con TikTok è qualcosa di ancora più valido che con gli altri social.

Alcuni modi per fare marketing su TikTok

Fare marketing su TikTok significa saper interpretare i comportamenti delle persone. Per questo una strategia di marketing efficace necessita di un social media manager esperto, come quello che puoi trovare in una web agency una persona che utilizza, conosce, ha gli strumenti per far esprimere al massimo le potenzialità del network rispetto alle caratteristiche dell’azienda.

TikTok è ipnosi allo stato puro, passateci l’espressione, motivo per cui una volta catturato l’utente la possibilità di riuscire a tenerlo sul canale viene da sé, in maniera piuttosto naturale. È indispensabile, quindi, realizzare video creativi capaci di riprendere in maniera originale la vision e la filosofia dell’impresa.

I modi principali con cui conseguire una comunicazione efficace su questo social così dinamico sono tre e l’uno non esclude l’altro:

●      Creazione di un canale business e caricamento di tipologie di video pertinenti.

●      Collaborazioni con influencer per la diffusione dei contenuti.

●      Realizzazione di campagne di advertising su TikTok.

Queste le tre modalità base per avere successo online sul network, da realizzare in maniera arguta, audace e con un tocco di brio, tenendo conto sempre della brand identity aziendale.

Una sfida a colpi di hashtag

Un’altra strategia efficace è quella che riguarda le sfide di hashtag: una pratica tipica di TikTok funzionale a realizzare video non solo memorabili ma anche virali.

Una modalità interattiva che vede il coinvolgimento di più utenti, ma anche un modo per rendere ancora più diffuso un concetto, un valore, persino un prodotto o un servizio. Una soluzione non solo per considerare il target ma persino di abbracciarlo e renderlo partecipe.

Aziende: chi è su TikTok?

Sono diversi i brand di successo che si stanno approcciando al TikTok marketing, adattandosi a una comunicazione in grado di garantire ulteriore awareness. Tra questi ci sono Apple Music, Fenty, Guess e Calvin Klein, solo per citarne alcuni.

TikTok è un social che permette di dare un tocco diverso alla propria immagine sul web, rivelandosi intrigante e persino ironico. Presenta, quindi, un potenziale importante nell’ottica di una strategia di Lead Generation e per ottenere nuovi clienti.

La comunicazione politica e TikTok

Concludiamo proponendovi una riflessione su come il successo di TikTok stia cambiando non solo le aziende ma anche la comunicazione politica, trattandosi di un'ottimo strumento per portare avanti strategie di personal branding.

Lo confermano le elezioni previste per il 25 settembre 2022, dove diversi politici di tutti gli schieramenti hanno scelto di avvalersi del popolare network per avere ulteriore visibilità e raggiungere un target di pubblico piuttosto restio a rapportarsi con le istituzioni.

A prendere l’iniziativa in maniera importante, ma non è l’unico, è stato il leader della Lega Matteo Salvini, il quale ha dichiarato “Dobbiamo sbarcare su TikTok, è lì che ci sono i giovani” già nel 2019.

A meno di un mese dalle elezioni, connettendosi al network si possono vedere anche i post di altri leader politici, compreso il leader di Italia Viva Matteo Renzi, alla ricerca di un abito meno ingessato e persino capace di utilizzare un approccio sempre efficace: quello dell’ironia.

Non poteva esimersi dall’essere su TikTok l’uomo più all’avanguardia in Italia quando si parla di comunicazione: Silvio Berlusconi. Il quale ha scelto di parlare con il suo linguaggio consueto, rivolgendosi in maniera diretta ai giovani della Generazione Z.

Un po’ più indietro il PD, per quanto riguarda il TikTok marketing, che ha scelto di impiegare il social unicamente con dei contenuti di Alessandro Zan sui diritti.

Carlo Calenda ha debuttato in maniera piuttosto positiva, con un video che ha ottenuto 465.000 visualizzazioni.

I motivi della scelta di TikTok sono chiari: creare un ponte con i giovanissimi e influenzare il voto. Una scelta che come abbiamo visto ha coinvolto i leader politici di tutti gli schieramenti, inclusi Giorgia Meloni (con i suoi 103.000 follower) e Giuseppe Conte (242.000 follower).

Altri articoli nella sezione "Digital Marketing"

Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
Dalla lead generation al lead nurturing: come coltivare i propri contatti
CONTINUA A LEGGERE
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
Funnel marketing: alla scoperta del percorso d'acquisto del consumatore
CONTINUA A LEGGERE
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
Customer Journey: alla scoperta delle sue fasi e dei principali modelli
CONTINUA A LEGGERE
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
Bias cognitivi: cosa sono e come gestirli
CONTINUA A LEGGERE
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
L'utilità delle Buyer Personas nel business di un'azienda
CONTINUA A LEGGERE
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
Lead Generation: di cosa si tratta e come funziona
CONTINUA A LEGGERE
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
Geolocalizzazione: uno strumento sempre più cruciale nel Digital Marketing
CONTINUA A LEGGERE
Come fare Content Marketing su LinkedIn
Come fare Content Marketing su LinkedIn
CONTINUA A LEGGERE
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
Come aumentare l'engagement su Instagram: consigli e strategie
CONTINUA A LEGGERE
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
ROI e ROAS: di cosa si tratta, quali sono le differenze e come applicarli
CONTINUA A LEGGERE
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
Come usare le immagini nell'advertising: tra marketing e psicologia
CONTINUA A LEGGERE
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
Video Marketing: cos'è, come funziona, quali sono i vantaggi
CONTINUA A LEGGERE
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
Twitter: consigli per una strategia di marketing di successo
CONTINUA A LEGGERE
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
Inbound Marketing: le strategie vincenti per il mercato B2B
CONTINUA A LEGGERE
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
Influencer marketing: vantaggi, tipologie e best practices.
CONTINUA A LEGGERE
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
Sinergia fra sito web e social per promuovere il business
CONTINUA A LEGGERE
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
Strategie e tecniche di marketing: che cosa sono e quali sono le differenze
CONTINUA A LEGGERE
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
Lead management: come gestire al meglio i lead commerciali
CONTINUA A LEGGERE
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
Migliorare il business tramite il Measurement Plan di Google Analytics
CONTINUA A LEGGERE
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
Visual identity e brand identity: sono la stessa cosa?
CONTINUA A LEGGERE
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
Sondaggi online: uno strumento prezioso per il web marketing
CONTINUA A LEGGERE
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
Pubblicità online e aziende: come realizzarla al meglio
CONTINUA A LEGGERE
Come creare un blog di cucina di successo
Come creare un blog di cucina di successo
CONTINUA A LEGGERE
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
Analisi dei trend di marketing del 2021, per iniziare al meglio il 2022
CONTINUA A LEGGERE
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
Idee di Marketing per un Black Friday sostenibile: 5 casi di successo
CONTINUA A LEGGERE
Cosa sono i video mobile-first?
Cosa sono i video mobile-first?
CONTINUA A LEGGERE
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
Podcast per aziende: come realizzarne uno di successo
CONTINUA A LEGGERE
Youtube: quale direzione per le aziende?
Youtube: quale direzione per le aziende?
CONTINUA A LEGGERE
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
Perché scegliere Pinterest per fare attività di comunicazione e marketing
CONTINUA A LEGGERE
Consigli di marketing per stare sul mercato ai tempi del Covid
Consigli di marketing per stare sul mercato ai tempi del Covid
CONTINUA A LEGGERE
Come usare Linkedin per trovare clienti
Come usare Linkedin per trovare clienti
CONTINUA A LEGGERE
Come usare Facebook per attirare clienti?
Come usare Facebook per attirare clienti?
CONTINUA A LEGGERE
Come realizzare il sito web di un centro estetico
Come realizzare il sito web di un centro estetico
CONTINUA A LEGGERE
Consigli per trovare clienti su Instagram
Consigli per trovare clienti su Instagram
CONTINUA A LEGGERE
Cinque domande per pianificare un progetto web
Cinque domande per pianificare un progetto web
CONTINUA A LEGGERE
Come trovare nuovi clienti: i 5 punti fondamentali
Come trovare nuovi clienti: i 5 punti fondamentali
CONTINUA A LEGGERE
Web & Hotel: Come fare promozione online all'albergo
Web & Hotel: Come fare promozione online all'albergo
CONTINUA A LEGGERE
Web marketing e pubblicità tradizionale: quali differenze?
Web marketing e pubblicità tradizionale: quali differenze?
CONTINUA A LEGGERE
Business, il nuovo approccio della "demand generation"
Business, il nuovo approccio della "demand generation"
CONTINUA A LEGGERE
Metriche social, quali monitorare?
Metriche social, quali monitorare?
CONTINUA A LEGGERE
Tik Tok: perché inserirlo in una strategia di marketing digitale
Tik Tok: perché inserirlo in una strategia di marketing digitale
CONTINUA A LEGGERE
Voice search e tecniche marketing: la ricerca Google si evolve
Voice search e tecniche marketing: la ricerca Google si evolve
CONTINUA A LEGGERE
Native advertising, cos’è e in che modo immerge l’utente nella pubblicità
Native advertising, cos’è e in che modo immerge l’utente nella pubblicità
CONTINUA A LEGGERE
Le regole del funnel marketing. Strategie per promuovere prodotti e servizi
Le regole del funnel marketing. Strategie per promuovere prodotti e servizi
CONTINUA A LEGGERE
Google Analytics, ma lo usate davvero?
Google Analytics, ma lo usate davvero?
CONTINUA A LEGGERE
L’importanza di investire oggi nella pubblicità per restare competitivi
L’importanza di investire oggi nella pubblicità per restare competitivi
CONTINUA A LEGGERE
Come organizzare eventi live in streaming e quali tool sfruttare
Come organizzare eventi live in streaming e quali tool sfruttare
CONTINUA A LEGGERE
Le regole del blog
Le regole del blog
CONTINUA A LEGGERE
Podcast marketing e narrazione digitale: ecco come sfruttarli
Podcast marketing e narrazione digitale: ecco come sfruttarli
CONTINUA A LEGGERE
Realtà aumentata in store: ecco il negozio del futuro
Realtà aumentata in store: ecco il negozio del futuro
CONTINUA A LEGGERE
Difendi il tuo negozio da Amazon: ecco come fare
Difendi il tuo negozio da Amazon: ecco come fare
CONTINUA A LEGGERE
Proximity marketing: guida al beacon per portare il web nella realtà
Proximity marketing: guida al beacon per portare il web nella realtà
CONTINUA A LEGGERE
Vendere a San Valentino: tieniti pronto anche al real time marketing!
Vendere a San Valentino: tieniti pronto anche al real time marketing!
CONTINUA A LEGGERE
Black Friday e shopping di Natale: hai una strategia per vendere online?
Black Friday e shopping di Natale: hai una strategia per vendere online?
CONTINUA A LEGGERE